Federer parla con Courier e aggiorna sulle condizioni fisiche (e sul rientro)

0

Roger Federer ha rilasciato di recente un’intervista all’ex campione e numero 1 del mondo, Jim Courier, in cui ha rivelato le sue condizioni fisiche. Lo svizzero è felice di come stia proseguendo la sua riabilitazione, ma non vuole avere fretta.

Le parole di Roger

Roger Federer è apparso tra il pubblico della Laver Cup 2021 (di cui è uno dei fondatori) e ha fatto emozionare tutti i fan presenti. Successivamente ha rilasciato un’intervista a Jim Courier, in cui ha voluto parlare del suo infortunio e del processo di riabilitazione conseguente.

Naturalmente non sono stato neanche lontanamente vicino a giocare al mio miglior livello, come desideravo. Ci ho provato e ce l’ho messa tutta, ma alla fine è stato troppo. Adesso devo solo procedere passo dopo passo.

Prima devo ricominciare a camminare bene, poi sarà la volta della corsa. Infine, dovrò completare tutti quei lavori di contorno per migliorare la mia agilità e solo a quel punto potrò tornare in campo a giocare a tennis. Ci vorranno alcuni mesi e potremo tirare le somme solo durante il prossimo anno e vedere a che punto sono arrivato. Devo impiegare tutto il tempo necessario, non voglio forzare la mano ed avere fretta in questo momento. Lo dico anche per la mia vita privata.

Devo essere sicuro di poter continuare a fare tutto quello che voglio anche dopo. Non c’è alcuna fretta e sono sicuro di stare bene con i tempi che ci vorranno. Credo che il peggio, ormai, sia alle spalle”.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply