Indian Wells: Berrettini e Sinner (a rischio incrocio) guidano la truppa azzurra

0

Ci siamo è tutto pronto per l’inizio di un nuovo torneo sul cemento americano. Stavolta si gioca sul palcoscenico di Indian Wells, un Masters 1000 importantissimo, soprattutto per le sorti di Jannik Sinner. L’azzurro, infatti, è lanciato nelle rincorsa alle ATP Finals: un buon risultato in terra statunitense potrebbe rivelarsi fondamentale ai fini dell’accesso alla prestigiosa manifestazione di fine anno. Aspettando le qualificazioni, nel tabellone principale figurano altri cinque italiani, tra cui Matteo Berrettini. Assenti, invece, i Big Three e il campione uscente Dominic Thiem.

Indian Wells, gli italiani al via: Berrettini guida la truppa

Come si diceva, sono sei gli italiani già certi della loro presenza nel main draw del torneo: Matteo Berrettini, Jannik Sinner, Lorenzo Sonego, Fabio Fognini, Lorenzo Musetti e Gianluca Mager.

Il primo turno degli azzurri – Berrettini, Sinner e Fognini, in quanto teste di serie della competizione, usufruiranno di un bye al primo turno. Mentre Musetti e Mager se la vedranno rispettivamente con Ramos-Vinolas e Fucsovics.

Il cammino di Berrettini e Sinner: possibile incrocio agli ottavi

Dopo aver ‘saltato’ il primo turno, Matteo Berrettini se la vedrà con Kudla o un qualificato. Mentre Jannik Sinner affronterà Sock o Millman. Poi, se dovesse superare l’ostacolo, il venticinquenne romano troverà sulla sua strada uno tra Coria, Nakashima, Fritz o ancora un qualificato. L’altoatesino, invece, sfiderà uno tra Nishioka, Delbonis o Isner. Infine, se tutto dovesse andare come ci auguriamo agli ottavi andrebbe in scena un derby da urlo!

Medvedev favorito numero uno

Il favorito del torneo è sicuramente Daniil Medvedev, reduce dalla cavalcata trionfale agli US Open. Il venticinquenne russo sarà insidiato da Stefanos Tsitsipas, testa di serie numero 2, da Alexander Zverev, campione a Tokyo e Cincinnati, e dal connazionale Andrej Rublev, voglioso di un trofeo dopo aver sfiorato la vittoria a Cincinnati ed ottenuto le semifinali a San Diego. Ovviamente, anche Matteo Berrettini può dire la sua. Sinner, al contempo, potrebbe essere la mina vagante, proprio come l’enfant terribile spagnolo Carlos Alcaraz. Occhio, inoltre, ai big server, sempre a loro agio su questo tipo di superficie. In tabellone ce ne sono diversi.

Indian Wells, il tabellone completo

PARTE ALTA

(1) Medvedev bye
McDonald vs Duckworth
Giron vs Q
(27) Krajinovic bye

(23) Dimitrov bye
Altmaier vs Querrey
Kohlschreiber vs Daniel
(16) Opelka bye

(9) Shapovalov bye
Pospisil vs (WC) Wolf
Q vs (WC) Svajda
(19) Karatsev bye

(32) Korda bye
Paire vs Tiafoe
Popyrin vs Kecmanovic
(8) Hurkacz bye

(4) Rublev bye
Taberner vs Munar
Paul vs Lopez
(28) Lajovic bye

(21) Norrie bye
Monteiro vs Sandgren
Kwon vs Pella
(15) Bautista Agut bye

(11) Schwartzman bye
Q vs Djere
Nishikori vs Q
(18) Evans bye

(26) Harris bye
Davidovich Fokina vs Johnson
Q vs Carballes Baena
(6) Ruud

PARTE BASSA

(5) Berrettini bye
Kudla vs Q
Coria vs Nakashima
(31) Fritz bye

(20) Isner bye
Delbonis vs Monteiro
(WC) Sock vs Millman
(10) Sinner bye

(14) Monfils bye
Fucsovics vs Mager
Anderson vs Thompson
(17) Sonego bye

(30) Alcaraz bye
(WC) Murray vs Mannarino
Q vs Brooksby
(3) Zverev bye

(7) Auger-Aliassime bye
Ramos-Vinolas vs Musetti
Gerasimov vs Q
(29) Basilashvili bye

(24) Khachanov bye
Koepfer vs Ruusuvuori
Bagnis vs Q
(12) Carreno Busta bye

(13) Garin bye
(WC) Rune vs Q
Q vs Andujar
(22) De Minaur bye

(25) Fognini bye
Struff vs Galan
Martinez vs Q
(2) Tsitsipas bye

Possibili ottavi di finale

Medvedev vs Opelka
Shapovalov vs Hurkacz
Rublev vs Bautista Agut
Schwartzman vs Ruud
Berrettini vs Sinner
Monfils vs A. Zverev
Auger-Aliassime vs Carreno Busta
Garin vs Tsitsipas

Dove vedere Indian Wells in tv e streaming

Il torneo di Indian Wells, come tutti quelli di categoria Masters 1000, sarà trasmesso in diretta da SKY Sport.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply