WPT in Sardegna e Barcellona femminile: trionfo Triay-Salazar

0

Spagna e Argentina sono le nazioni con più tradizione nel padel, e ciò è stato confermato anche nell’Open in Sardegna giunto alla seconda edizione. L’undicesima e unica tappa italiana del WPT organizzato in collaborazione con Enel ha visto in gara ben 136 coppie in totale, di cui 52 partecipanti al tabellone femminile. C’erano proprio tutti i più grandi atleti di questa disciplina che giorno dopo giorno si assicura sempre più adepti sulla penisola italiana, e questo nonostante le condizioni atmosferiche non siano state propriamente miti, e ci siano state anche diverse piogge. L’Open femminile sardo si è concluso con due coppie spagnole in finale e la vittoria di Triay-Salazar che si sono ripetute a Barcellona, grande sorpresa invece per l’eliminazione prematura di Belasteguin e Gutierrez nel tabellone maschile in Sardegna.

Finale femminile sarda tutta spagnola: vincono Triay-Salazar

Nel pomeriggio del 12 settembre a Cagliari sono state le spagnole Gemma Triay e Alejandra Salazar ad aggiudicarsi l’unica tappa italiana del World Padel Tour, giocatosi interamente in Sardegna e iniziato il cinque settembre. Che in finale arrivasse almeno una coppia spagnola non era una sorpresa, e non ci meraviglieremmo di vederne una anche nei prossimi Open di Madrid e Barcellona come confermano le scommesse sportive sul padel; ma nel caso del torneo isolano la finale è stata completamente iberica. Di fronte alle fortissime Triay e Salazar infatti, Ari Sanchez e Paula Josemaria che rappresentano con pochi forse la coppia che difende meglio nel panorama mondiale femminile. Gemma Triay numero uno al mondo in coppia con Salazar numero tre, contro la Sanchez numero due e Josemaria numero cinque: giusto per renderci conto del livello nella finale di Cagliari.

Il tabellino finale recita: primo set vinto al tie-break dalla coppia Josemaria-Sanchez per 7-5, e poi dominio per Triay-Salazar negli altri due set per 6-3/6-1.

A Barcellona altro trionfo della coppia Triay-Salazar, cinquina per loro

Sono bastati due set invece nel Master spagnolo al Palau Sant Jordi alle due campionissime spagnole che si sono ripetute a distanza di appena una settimana dalla vittoria al TC di Cagliari. Triay-Salazar conquistano la quinta vittoria nel circuito World Padel Tour 2021 battendo Lucia Sainz e Bea Gonzalez per 6-1 e 6-2, punteggio che palesemente dimostra la netta supremazia della coppia attualmente numero uno al mondo. L’evento targato Estrella Damm ha dunque visto la numero cinque e sette del ranking cadere contro il duo ormai consolidato Triay-Salazar.

Come anticipato a inizio articolo grande sorpresa in Sardegna per l’eliminazione del campionissimo Balesteguin e la vittoria finale della coppia Alex Ruiz-Stupaczuk, primo titolo in assoluto in stagione, contro Paquito Navarro-Di Nenno. Coppia Navarro-Di Nenno che ha però conquistato la finale di Barcellona battendo la coppia argentina Chingotto-Tello: per la coppia mista argentino-spagnola è arrivato finalmente il primo trofeo dopo tre finali, maturato dopo l’eccellente quanto sorprendente eliminazione della coppia formata da Fernando Balesteguin e Sanyo Gutierrez nei quarti, secondi favoriti del torneo, e la successiva vittoria contro Javier Garrido e Juan Cruz Belluati per 6-4 e 6-2 in maniera abbastanza agevole.

>>> Guida: Le 5 migliori racchette da padel in circolazione

Share.

Leave A Reply