Coppa Davis, la grande sfida del “dream team” italiano: guida completa

0

È stata annunciata ieri la squadra azzurra che parteciperà alla Coppa Davis 2021. Capitan Volandri ha scelto: Matteo Berrettini, Jannik Sinner, Lorenzo Sonego, Fabio Fognini e Lorenzo Musetti. Un quintetto che già fa sognare il Paese. Ma andiamo a scoprire di più riguardo quest’affascinante competizione!

Coppa Davis 2021, tutto ciò che c’è da sapere

Le Finals della Coppa Davis 2021 si giocheranno dal 25 novembre al 5 dicembre. Rispetto al passato, c’è stato un sostanziale cambiamento nell’organizzazione: le gare dei gironi e i quarti di finale si disputeranno in tre città diverse: Madrid, Torino e Innsbruck. Si qualificano le prime classificate e le due migliori seconde. Le Semifinali e la finale, invece, andranno in scena nella capitale spagnola.

La situazione dell’Italia in Coppa Davis

L’Italia capitanata da Filippo Volandri giocherà la prima fase del torneo a Torino. Gli azzurri sono stati sorteggiati nel gruppo E, in compagnia degli Stati Uniti, guidati da Mardy Fish, e della Colombia, che assume i tratti della ‘cenerentola’ del girone. Il calendario ufficializzato dall’ITF prevede che Berrettini&co esordiranno venerdì 26 novembre, alle ore 16, contro il team americano. La sfida prevede due singolari (si scontrano i numeri 2 e i numeri 1 delle nazioni) e il doppio. Il giorno successivo, sabato 27 novembre, sempre alle ore 16, l’Italia se la vedrà con la Colombia. Nell’ultima giornata, domenica 28 novembre, si completerà il girone con il match fra gli statunitensi e gli uomini di Falla. La vincente del raggruppamento affronterà nei quarti di finale, lunedì 29 novembre, ancora a Torino, la prima classificata del girone D, composto da Australia, Croazia e Ungheria. Chi la spunterà, dunque, volerà a Madrid per la fase finale.

L’analisi sul quintetto azzurro

Le convocazioni – Giuste le convocazioni di Filippo Volandri? Certo, non si può dubitare (o peggio contestare) una squadra del genere. L’unico argomento di discussione potrebbe essere la mancata chiamata di Simone Bolelli. Ma le recenti prestazioni di Fognini e Sonego in doppio possono bastare a cancellare ogni perplessità. Senza dimenticare che c’è un ottimo feeling anche tra il ligure e Lorenzo Musetti.

Big match e prospettive – Non ce ne vogliano gli amici colombiani, i quali rispettiamo tanto, ma le partite più difficili (probabilmente decisive per la qualificazione) l’Italia dovrà giocarle con gli Stai Uniti. Cruciali i due big match che vedranno coinvolti Berrettini, Sinner, Isner e Opelka. Saranno questi incroci a determinare la vincente del girone. Le due punte di diamante azzurro hanno tutte le carte in regola per imporsi sui due ‘spilungoni’ big server. Per quanto riguarda il doppio, invece, leggermente avanti gli americani con Sock e Ram specialisti della categoria. Staremo a vedere come andrà a finire.

Coppa Davis 2021, le favorite

Tra le favorite alla vittoria finale, spunta su tutte la Russia stellare guidata da Shamil Tarpischev, che annovera tra le sue fila giocatori del calibro di Daniil Medvedev, Andrey Rublev, Aslan Karatsev, Karen Khachanov ed Evgeny Donskoy. Anche Spagna e Serbia, oltre l’Italia, possono dire la loro. La Germania, invece, ha perso quota a causa della grave assenza di Alexander Zverev.

La panoramica completa dei gironi

GRUPPO A

SPAGNA
Pablo Carreno Busta
Roberto Bautista Agut
Carlos Alcaraz
Feliciano Lopez
Marcel Granollers
Capitano: Sergi Bruguera

RUSSIA
Daniil Medvedev
Andrey Rublev
Aslan Karatsev
Karen Khachanov
Evgeny Donskoy
Capitano: Shamil Tarpischev

ECUADOR
Emilio Gomez
Robert Quiroz
Diego Hidalgo
Gonzalo Escobar
Cayetano March
Capitano: Raul Viver

GRUPPO B

CANADA
Felix Auger-Aliassime
Denis Shapovalov
Vasek Pospisil
Brayden Schnur
Peter Polansky
Capitano: Frank Dancevic

KAZAKHSTAN
Alexander Bublik
Mikhail Kukushkin
Dmitry Popko
Aleksandr Nedovyesov
Andrey Golubev
Capitano: Yuriy Schukin

SVEZIA
Mikael Ymer
Elias Ymer
Jonathan Mridha
Andre Goransson
Capitano: Robin Soderling

GRUPPO C

FRANCIA
Ugo Humbert
Arthur Rinderknech
Richard Gasquet
Pierre-Hugues Herbert
Nicolas Mahut
Capitano: Sebastien Grosjean

GRAN BRETAGNA
Cameron Norrie
Daniel Evans
Joe Salisbury
Neal Skupski
Capitano: Leon Smith

REPUBBLICA CECA
Jiri Vesely
Thomas Machac
Zdenek Kolar
Jiri Lehecka
Lukas Rosol
Capitano: Jaroslav Navratil

GRUPPO D

CROAZIA
Marin Cilic
Borna Coric
Borna Gojo
Nikola Mektic
Mate Pavic
Capitano: Vedran Martic

AUSTRALIA
Alex De Minaur
John Millman
Jordan Thompson
Alexey Popyrin
John Peers
Capitano: Lleyton Hewitt

UNGHERIA
Marton Fucsovics
Attila Balazs
Zsombor Piros
Fabian Marozsan
Mate Valkusz
Capitano: Gabor Koves

GRUPPO E

USA
John Isner
Reilly Opelka
Taylor Fritz
Jack Sock
Rajeev Ram
Capitano: Mardy Fish

ITALIA
Matteo Berrettini
Jannik Sinner
Lorenzo Sonego
Fabio Fognini
Lorenzo Musetti
Capitano: Filippo Volandri

COLOMBIA
Daniel Galan
Nicolas Mejia
Juan Sebastian Cabal
Robert Farah
Capitano: Alejandro Falla

GRUPPO F

SERBIA
Novak Djokovic
Filip Krajinovic
Dusan Lajovic
Laslo Djere
Miomir Kecmanovic
Capitano: Viktor Troicki

GERMANIA
Jan Lennard Struff
Dominik Koepfer
Peter Gojowczyk
Kevin Krawietz
Tim Puetz
Capitano: Michael Kohlmann

AUSTRIA
Dennis Novak
Jurij Rodionov
Gerald Melzer
Oliver Marach
Philipp Oswald
Capitano: Stefan Koubek

Dove vedere la Coppa Davis 2021 in tv e streaming

SuperTennis seguirà le Davis Cup Finals dal primo all’ultimo giorno (25 novembre-5 dicembre) con una copertura senza precedenti. Ogni singolo punto giocato andrà in onda live sul canale della FIT o sulle piattaforme digitali ad esso collegate. L’offerta non si limiterà solo alle emozioni dei match: dalla mattina alla sera, per tutta la durata della manifestazione, gli appassionati potranno vivere l’evento attraverso studi, approfondimenti, interviste ai protagonisti, viaggi esclusivi dietro le quinte delle squadre e dell’evento.

>>> Guida: I migliori 10 grip per le vostre racchette

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply