Benoit Paire e la questione vaccini agli Australian Open 

1

Benoit Paire è voluto entrare nel dibattito sulla questione vaccini per gli Australian Open e, come al solito, le sue parole hanno creato grande dibattito tra addetti ai lavori e non.

Nel 2022 sarà bello perché si ripartirà tutti da zero con gli allenamenti e posso cambiare la situazione.

A Cincinnati ho fatto i quarti di finale e questo dimostra che sono ancora competitivo. Coppa Davis? Mi piacerebbe giocare, ma non sono io a decidere.

Penso di avere un livello adeguato, posso anche contribuire in maniera diversa, ma non decido io, decide Grosjean.

La situazione vaccini in Australia? Per i vaccinati non ci sarà la quarantena, per quelli che non sono vaccinati non mi interessa e se non giocano meglio per me.

Se ci sono persone riluttanti a vaccinarsi non è assolutamente un mio problema.

Per andare in Australia devi essere vaccinato, io lo sono e voglio giocarci. Già agli US Open in tanti dicevano che in caso di obbligo non avrebbero giocato, ma alla fine tutti vogliono giocare.

Sono pronto per rimettermi in sesto e disputare un ottimo 2022“.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

1 commento

Leave A Reply