Alcaraz pronto a prendersi la “sua” Spagna

0

Carlos Alcaraz è approdato alle semifinali delle Next Gen Atp Finals senza perdere una sola partita. Inoltre, il giovane spagnolo è stato chiamato dalla sua Spagna per prendere parte alla Coppa Davis al via nelle prossime settimane.

Dopo la vittoria su Brandon Nakashima, Carlitos ha voluto parlare dei suoi idoli tennistici e del suo percorso a Milano.

Ho iniziato a giocare a quattro anni e fin da piccolo guardavo i migliori: Rafa, Novak Djokovic e Roger Federer.

Quando ho cominciato a giocare guardavo sempre le loro partite. Ho sempre avuto un idolo che è Rafa. Durante tutti questi anni l’ho seguito molto. Poi crescendo, come stile di gioco, credo di aver iniziato ad assomigliare un po’ di più a Federer.

Sono molto contento di giocare la semifinale qui a Milano e sono molto felice del livello che sto esprimendo.

Sono davvero soddisfatto e, soprattutto, mi sto divertendo molto in campo“.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply