Davis Cup, Sinner spazza via Isner. Tra Italia e USA è già finita

0

La miseria di due game. E’ tutto ciò che Jannik Sinner ha concesso a John Isner nel secondo singolare del primo match della Davis Cup 2021 per l’Italia guidata da Filippo Volandri contro i temibili (alla vigilia) Stati Uniti.

Un 6-2, 6-0 sicuramente favorito dalla serata no di un Isner irriconoscibile, ma marchiato dal ventenne altoatesino con una prestazione praticamente perfetta. Solido al servizio, ottimo in risposta e letale nello scambio – anche nei pochi momenti difficili – Sinner non ha avuto nessun problema contro il numero uno americano.

E così, anche grazie al successo di Lorenzo Sonego nel primo singolare contro Reilly Opelka, l’Italia può già mettere a referto il successo contro gli USA senza neppure attendere il match di doppio tra le coppie formate da Fabio Fognini e Simone Bolelli da una parte e Rajeev Ram e Jack Sock dall’altra.

Un match che non avrà ripercussioni sul risultato – già ampiamente nelle mani degli azzurri – ma comunque da vincere per ampliare la differenza a favore degli azzurri anche in chiave futura. Domani l’Italia torna in campo contro la Colombia.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply