Roland Garros, cambio al vertice: la grande ex del tennis francese è la prima direttrice donna

0

Il Roland Garros vede un cambio al proprio vertice: Amélie Mauresmo è la nuova direttrice. La francese diventa così la seconda donna a dirigere (attualmente) uno slam insieme a Stacey Allaster (US Open).

Il cambio al vertice

Il Roland Garros ha salutato ufficialmente Guy Forget (contratto scaduto) e accolto a braccia aperte Amélie Mauresmo. La francese rimarrà in carica almeno fino al 2024. Si tratta della prima donna a rivestire tale incarico nella storia dello slam parigino.

Il Roland Garros è sempre stato parte della mia vita, fin dall’infanzia. Questo torneo ha creato una vera e propria vocazione in me e mi ha accompagnato per tutta la vita. Il titolo di Yannick Noah nel 1983 è stato sicuramente uno dei momenti più importanti nella storia del tennis in Francia. La mia storia con il torneo è un capitolo a parte, nel bene e nel male. La nostra relazione, diciamo, è stata complicata. Il centrale era il nostro campo di allenamento quando eravamo bambini, molto prima che pensassi di diventare una professionista.

Sono stata molto fortunata a ricevere la richiesta. Non avevo un piano delle cose da fare dopo il mio ritiro. Ho superato tutte le aspettative e i sogni che avevo da bambina. Sono stata molto fortunata. Forse mi hanno chiamata per quello che ho lasciato, per la dedizione che ho mostrato.

Sono molto fiera di ciò. Spero che il motivo della chiamata siano state le mie competenze e non il mio genere. Sono fiera, ma spero che la questione non venga più sollevata in futuro”.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply