Halle si rifà il look e annuncia Sinner nel 2022

0

Grandi novità per il torneo tedesco di Halle a partire dal 2022: nuovo sponsor e l’annuncio della partecipazione di Jannik Sinner nella prossima stagione.

Halle si rifà il look

Dopo la morte dell’ideatore del torneo, Gerry Weber, e la crisi dell’azienda che precedentemente era stata main sponsor, il torneo di Halle si rifà il look. Dalla prossima stagione avrà come sponsor principale Terra Worthmann (marchio che opera nel mondo dell’informatica) e si chiamerà Terra Worthmann Open.

L’accordo è della durata di due anni e l’ambizione, non troppo velata, è di trasformare il torneo in un master1000 qualora ce ne fosse la possibilità e l’apertura da parte dell’Atp.

Il torneo, che si è svolto per la prima volta nel 1993, avrà un cast d’eccezione. Nelle settimane scorse sono state confermate le presenze di diversi campioni. Alexander Zverev, Daniil Medvedev, Felix Auger-Aliassime, Karen Khachanov, Kei Nishikori e Roger Federer (se le condizioni fisiche saranno ottiminali) prenderanno parte al torneo. Proprio due giorni fa, invece, è arrivato l’annuncio della partecipazione del nostro Jannik Sinner.

Queste le parole del direttore del torneo, Ralf Weber.

Gli ultimi due anni e mezzo sono stati caratterizzati da una collaborazione basata sulla fiducia. A causa dell’impegnato finalizzato all’ultimo minuto nel 2019 e delle circostanze dovute alla pandemia di Coronavirus, la loro cooperazione è stata caratterizzata da sfide speciali. Queste sono state sempre affrontate con entusiasmo ed una forte disponibilità personale all’azione.

Il piano sportivo ed economico per il 2022 è stato fissato e attendiamo con impazienza un torneo speciale che, grazie al ritorno degli spettatori sulle sue tribune, riceverà la sua degna cornice”.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply