Seppi, gli Slam e quel record di Federer che presto batterà

0

Manca soltanto un mese all’inizio dell’Australian Open, il primo Slam del 2022 che vedrà protagonisti molteplici giocatori azzurri. 18 saranno impegnati nelle qualificazioni. 11, invece, sono già certi di un posto nel main draw. Tra questi, l’ormai leggendario Andreas Seppi, il quale sul cemento di Melbourne centrerà un record che suona come la consacrazione di una carriera fantastica. Scopriamo di più!

Seppi e gli Slam, una storia infinita che diventa leggenda

Andreas Seppi, a Melbourne, centrerà lo storico di traguardo delle 66 presenze consecutive in un tabellone principale di uno Slam. Il vecchio leone di Bolzano supererà niente di meno che Roger Federer, il quale fino al Roland Garros del 2016 ne aveva inanellate 65. È un risultato eccezionale, che solo un giocatore estremamente devoto a questo sport può raggiungere. Ricordiamo che Seppi, per diverso tempo, è stato il primo dei tennisti italiani.

I migliori risultati di Seppi negli Slam

Proprio agli Australian Open del 2009, Andres Seppi ha conquistato il suo miglior risultato in carriera in un torneo Slam: il quarto turno. Risultato poi ottenuto nuovamente sul palcoscenico di Wimbledon e al Roland Garros. Agli US Open, invece, l’altoatesino non è mai riuscito a spingersi oltre il terzo turno.

Il 2021 di Seppi: il vecchio leone ruggisce ancora

Andreas Seppi aveva cominciato il 2021 non nel migliore dei modi, cioè racimolando due eliminazioni al primo turno ad Adelaide e agli Australian Open. Poi, però, l’azzurro ha trovato la forma migliore e ha raggiunto la semifinale (persa contro Musetti) al secondo Challenger di Biella, dove ha addirittura trionfato qualche settimana dopo nella terza edizione. E ancora, il secondo turno al Roland Garros, i quarti sul verde di Eastbourne e i trentaduesimi su quello di Wimbledon, prima di un bell’exploit agli US Open, a New York, quando si è spinto fino ai sedicesimi. Dunque ha chiuso la stagione ottenendo discreti risultati nel ‘circuito cadetto’ senza però riuscire ad accedere al main draw di Anversa e Parigi-Bercy.

Ora il futuro!

Attualmente, Seppi si sta allenando in Colorado, negli Stati Uniti, dove ormai risiede abitualmente. Andreas è ben consapevole di star percorrendo l’ultimo rettilineo del suo percorso sportivo, ma continua a premere sull’acceleratore. E a 37 anni, ha la possibilità di scrivere un’altra prestigiosa pagina della sua già storica carriera. Appuntamento a Melbourne!

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply