ATP Cup, bene ma non benissimo: Italia-Russia decisiva

0

L’Italia e l’ATP Cup: la seconda giornata del gruppo B è andata bene. Cioè, gli azzurri sono riusciti ad imporsi per 3-0 sulla Francia, e la Russia ha battuto l’Australia con l’identico risultato. La qualificazione di Sinner e compagni alla semifinale resta sì complicata, ma non impossibile. Andiamo a scoprire di più!

La seconda giornata del girone B dell’ATP Cup

Come dicevamo, l’Italia ha letteralmente asfaltato la Francia: Sinner ha battuto 6-3; 7-6 Arthur Rinderknech, offrendo come al solito una prestazione compatta con colpi da vero top player. Mentre Berrettini l’ha spuntata su Ugo Humbert per 6-4; 7-6, lasciando intravedere piccoli miglioramenti per quanto riguarda la sua condizione fisica. Infine, Jannik e Matteo, assieme, hanno regolato i temibili Fabrice Martin ed Edouard Roger-Vasselin 6-3; 6-7; 10-8 nella conclusiva sfida di doppio.

La Russia, invece, ha sconfitto l’Australia per 3-0. Medvedev e Safiullin, dopo aver vinto (entrambi in due set) rispettivamente contro De Minaur e Duckworth, hanno avuto successo anche nella partita di doppio contro John Peers e Luke Saville, riuscendo ad imporsi al match tiebreak successivamente a due parziali tiratissimi e molto lottati.

L’ultima giornata del girone B

Tra due giorni, dunque, andrà in scena l’ultima e decisiva giornata del girone B. L’Italia se la vedrà proprio contro la Russia, campione uscente, nonché fresca vincitrice della Coppa Davis. Poi c’è Francia-Australia. Ecco il programma.

Giovedì 6 gennaio – Da mezzanotte: Russia-Italia. Dalle 7.30 Francia-Australia.

Come può l’Italia qualificarsi in semifinale? Andiamo ad analizzare la situazione.

L’Italia in semifinale se…

Gli azzurri per qualificarsi alle semifinali hanno l’obbligo di battere la Russia. I testa a testa – Tra Sinner e Safiullin non dovrebbe esserci confronto. Mentre il doppio “già” è una prima incognita (come di consueto sarà l’ultima partita a disputarsi). La preoccupazione più grande, però, per l’Italia di Vincenzo Santopadre è quella riguardante la sfida tra i numeri uno: ci vorrà un Berrettini al top della forma per passare il turno, visto che il romano dovrà vedersela con il numero due del mondo Daniil Medvedev. Come si suol dire: bene ma non benissimo.

Dove vedere l’ATP Cup in tv e streaming

La Atp Cup sarà trasmessa in chiaro da SuperTennis con tutti i match dell’Italia in esclusiva sul proprio canale. Sky offrirà la copertura dell’evento in simulcast attraverso Sky Sport Uno (201) e Sky Sport Tennis (205). Sarà possibile seguire l’evento anche collegandosi al sito di SuperTennis TV o su Sky Go.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply