Le quattro indimenticabili perle di Juan Martin Del Potro contro i Fab Four

0

Juan Martín Del Potro ha spezzato il cuore di tutti gli appassionati di tennis nel mondo dichiarando che si ritirerà dopo il torneo di Buenos Aires. Al primo turno lo aspetta il connazionale Federico Delbonis e potrebbe essere la sua ultima partita nel circuito. Riviviamo le più belle vittorie di Delpo contro i Fab Four.

US Open 2009, Roger Federer

Lo US Open 2009 ha portato tutto il mondo a scoprire quel gigante argentino dall’aria buona e i colpi potentissimi. Roger Federer arrivava da una striscia di 40 successi consecutivi a New York (cinque titoli di fila tra 2004 e 2008). Anche i precedenti sorridevano allo svizzero (6-0 fino a quel momento). Si vedeva, però, che quel ventenne con la canottiera e la fascia in testa aveva qualcosa di speciale dentro.

Dopo un’autentica battaglia, si porta a casa il primo e unico slam della carriera con il risultato di 36 76 64 67 62.

Rio 2016, Rafael Nadal

La semifinale con Rafael Nadal delle Olimpiadi di Rio 2016 è una delle cartoline più belle nella carriera di Delpo. Nel tabellone aveva già sconfitto Novak Djokovic, ma lo spagnolo era l’ostacolo per regalare una medaglia alla sua amata Argentina. Una sfida lunga più di tre ore (partita più lunga del torneo) e che si conclude con la rimonta per 57 64 76.

Londra 2012, Novak Djokovic

Un’altra volta alle Olimpiadi, un’altra volta contro un avversario che sembra impossibile battere. Juan Martín ha sempre giocato ogni partita con il cuore e tutto se stesso, ma quando l’ha fatto per i suoi colori, beh ha dato sempre qualcosa in più. Una vittoria sontuosa (75 64) per prendersi il bronzo e riconquistare la fiducia persa dopo la sconfitta con Federer in semifinale.

Coppa Davis 2016, Andy Murray

Siamo nella semifinale della Coppa Davis 2016, che poi alzerà al cielo da numero 1 indiscusso. La sfida è stellare contro Andy Murray, il Fab Four che ha affrontato e battuto meno volte. Come detto in precedenza, però, quando si gioca per l’albiceleste è tutta un’altra storia.

Come al solito una battaglia e come al solito (quando ha i colori argentini addosso) arriva la vittoria per 64 57 67 63 64 che fa da preludio al successo finale.

Grazie per averci fatto sognare, Delpo.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply