spot_img
spot_img

Le prime impressioni di Jannik Sinner su Simome Vagnozzi
L

Jannik Sinner, dopo la vittoria in doppio con l’amico Hurkacz, ha voluto parlare delle prime impressioni avute con il suo nuovo coach, Simone Vagnozzi.

Ovviamente è un grande cambiamento per me, ho passato ottimi anni con il mio coach e team. Ora sono qui con lui, mi piace il modo che ha di entrare in sintonia, cercando di aggiungere qualcosa di nuovo al mio stile di gioco.

È un ragazzo che si concentra molto sul campo e questo per me è molto importante. Con Marco Cecchinato e Stefano Travaglia ha conquistato dei buonissimi risultati.

È tutto nuovo, ci stiamo allenando da una settimana e mezzo.

Non penso che diminuiremo la quantità di lavoro, perché ho sempre lavorato tanto per continuare a migliorarmi. Anzi, probabilmente aumenterà e sono molto carico all’idea di lavorare con lui“.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img