Mario Ancic, quello che poteva essere e non è stato

0
Articolo tratto dal post Facebook pubblicato sulla pagina di Tennis Fever. Seguici!

Nel 2002, all’esordio a Wimbledon, sciocca il mondo battendo Federer in tre set (unica sconfitta dello svizzero fino al 2008).

Sembra l’inizio di una carriera spumeggiante, il soprannome di “nuovo Ivanisevic” lo dimostra.

Ma Ancic non riesce ad andare oltre i tre tornei vinti in carriera (tra 2005 e 2006), la semifinale a Wimbledon nel 2004 e il settimo posto nel ranking Atp del 2006.

Dal 2007 al 2008 è costretto a restare lontano dai campi per una forma molto aggressiva di mononucleosi.

Non tornerà mai quello di prima, ritirandosi a soli 27 anni nel 2011 da laureato in giurisprudenza.

Buon compleanno a Mario Ancic, uno dei grandi What If del mondo del tennis.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply