spot_img
spot_img

Korda-Alcaraz, tre ore di tennis al limite. Già uno dei migliori match 2022
K

Tre ore abbondanti di tennis stellare. Quella tra Carlos Alcaraz e Sebastian Korda è già da ora una delle partite più belle di questo 2022. Alla fine la spunta lo statunitense in tre set tiratissimi e deve abbandonare i sogni di gloria in quel di Montecarlo.

Al terzo turno ci va il figlio d’arte, il figlio di Petr, campione Slam a Melbourne nell’ormai lontano 1998. C’erano tutti gli ingredienti per una partita speciale: due dei giovani più interessanti del circuito, il pubblico delle grandi occasioni, ci si è messo pure il vento a rendere il tutto più epico.

Ne è venuto fuori un match d’altri tempi, in cui era quasi più difficile tenere il proprio turno di servizio che perderlo. Il punteggio finale restituisce l’identikit della battaglia: 7-6, 6-7, 6-3 in tre ore e quattro minuti. Tredici break, colpi eccezionali, voleé, palle corte, stilettate di dritto e di rovescio, recuperi al limite.

Difficile anche solo provare a fare una sintesi. Quello di cui siamo certi è questi due faranno parlare di sé per parecchio tempo. Korda merita sicuramente una classifica migliore rispetto alla quarantesima posizione (e presto l’avrà), Alcaraz è destinato comunque a dominare per gli anni a venire.

Di seguito alcuni video che fanno capire il livello impressionante della partita.

Korda-Alcaraz, il match in pillole (video)

>>> Dove vedere il Masters 1000 di Montecarlo in diretta tv e streaming

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img