Sinner contro Zverev, dentro la sfida che sta diventando un classico

0

Ci siamo, è tutto pronto per il big match dei quarti di finale del Rolex Montecarlo Masters tra Jannik Sinner ed Alexander Zverev. L’uno al cospetto dell’altro il numero 12 e il numero 3 al mondo, entrambi alla ricerca del primo titolo del 2022. Si prospetta un pomeriggio di fuoco nel Principato.

Sinner vs Zverev, è big match a Montecarlo

Foto Twitter Rolex Montecarlo Masters

L’incontro tra Jannik Sinner e Alexander Zverev andrà in scena non prima delle 14 sul palcoscenico del Ranieri III. Per l’azzurro si tratta del debutto assoluto nei quarti di finale di Montecarlo, mentre il tedesco ha già raggiunto tale traguardo nel 2018, quando vinse in rimonta contro Richard Gasquet prima di perdere in semifinale contro Kei Nishikori.

Al momento, salvo qualche lampo, entrambi i giocatori non sta esprimendo il loro miglior tennis. Dopo il Covid e le tante difficoltà patite in America (Indian Wells e Miami), Sinner ha finora regolato Borna Coric, Emil Ruusuvuori ed Andrej Rublev. Zverev, invece, che ha usufruito di un bye al primo turno in quanto seconda testa di serie, ha sconfitto all’esordio Federico Delbonis e agli ottavi Pablo Carreno Busta. Questa partita potrebbe rappresentare la svolta per l’uno così come per l’altro.

Precedenti

Tra Sinner e Zverev vi sono tre precedenti, con il tedesco attualmente in vantaggio per 2-1. L’altoatesino, tuttavia, ha vinto l’unico match disputatosi sulla terra battuta. Ecco i testa a testa nel dettaglio:

4.10.2020 – Roland Garros (Francia, terra battuta) – Ottavi – Sinner batte Zverev 6-3 6-3 4-6 6-3
24.10.2020 – Colonia (Germania, cemento al coperto) – Semifinali – Zverev batte Sinner 7-6 6-3
6.09.2021 – US Open (USA, cemento) – Ottavi – Zverev batte Sinner 6-4 6-4 7-6

Quote

Secondo i bookmakers, il tedesco parte leggermente favorito. Il suo successo, infatti, è quotato tra l’1.45 e l’1.50, quello dell’altoatesino, invece, tra il 2.62 e il 2.70.

La chiave del match

Foto Twitter Rolex Montecarlo Masters

Battere Zverev è una missione difficile per chiunque, ma Sinner potrebbe farcela sfoderando una prestazione simile a quella offerta nel secondo e nel terzo set contro Rublev. Il russo e il tedesco sono giocatori abbastanza diversi, ma questo non importa: lo Jannik che si è visto ieri pomeriggio ha tutte le carte in regola per superare qualsiasi avversario. Per mettere k.o un top player, servono forza mentale e coraggio. La prima è una qualità che ha sempre contraddistinto l’azzurro. La seconda, invece, è una virtù che l’azzurro sta scoprendo man mano. Staremo a vedere oggi quanto saprà osare.

>>> Dove vedere il Masters 1000 di Montecarlo in diretta tv e streaming



Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply