Becker sul ritiro di Federer: si è guadagnato rispetto sul campo e nella vita

0

L’ex numero 1 del mondo e sei volte campione slam, Boris Becker, in una recente intervista con Eurosport, ha rivelato che deve essere Roger Federer a decidere quando ritirarsi. Lo svizzero, che si sta allenando duramente in palestra, potrebbe tornare in campo sul cemento americano.

Il ritorno del re

Roger Federer ha postato sui propri canali social dei video dei suoi allenamenti in palestra. Lo svizzero sembra in procinto di poter ritornare a colpire qualche pallina in campo dopo le tre operazioni alle gambe (l’ultima ad agosto 2021).

Federer, che compirà 41 anni ad agosto, sembra non possa essere pronto per Wimbledon, mentre una sua presenza sul cemento americano è molto più probabile. Il maestro potrebbe così decidere di giocare all’Atp500 di Washington e a uno dei master1000 di Montreal o Cincinnati prima di competere allo US Open.

Intervistato da Eurosport, Boris Becker ha detto la sua sul rientro in campo dello svizzero e su quando sarà il momento giusto per ritirarsi dal tennis giocato.

Con Roger mi avvalgo della facoltà di non rispondere. Fino a che vorrà giocare noi dobbiamo lasciarglielo fare. Tutti siamo felici di vederlo in campo.

Ha tutto il diritto del mondo a decidere lui quando ritirarsi. Se l’è guadagnato sul campo e nella vita tutto il rispetto per le sue decisioni. Fino a che si vorrà sentire un giocatore di tennis, noi dobbiamo riconoscerlo come tale”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Roger Federer (@rogerfederer)


Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply