Per Musetti di nuovo lo scoglio Schwartzman (con la prospettiva del best ranking)

0

Sarà di nuovo Musetti contro Schwartzman. Dopo la delusione dell’eliminazione a Montecarlo, per Lorenzo ci sarà subito la possibilità della rivincita in quel di Barcellona, dove i due si affronteranno, proprio come nel Principato, negli ottavi di finale.

In Costa Azzurra vinse l’argentino, un match “matto”, contraddistinto da una serie infinita di break e da occasioni per chiudere il match sia da una parte che dall’altra, dopo un inizio devastante da parte di Musetti (che vinse il primo set 6-2) e da un ritorno prepotente da parte di Schwartzman.

A Barcellona la terza sfida tra Musetti e Schwartzman

Quella in calendario giovedì 21 aprile tra Lorenzo e “el Peque” è un match tra due dei tennisti più in forma in quest’inizio di stagione sulla terra battuta europea. L’argentino è stato eliminato ai quarti a Montecarlo da Tsitsipas e parte comunque favorito, ma Musetti non parte certo battuto.

Tra Marrakesh, Montecarlo e Barcellona il suo bilancio sul rosso è di sei vittorie e due sconfitte, cosa che gli ha consentito di risalire la china in classifica (ora è virtualmente numero 61) e di puntare al nuovo best ranking in carriera. Se dovesse riuscire a vincere con l’argentino potrebbe puntare alla posizione numero 56.

L’unico altro precedente tra i due risale a più di un anno fa, sul cemento messicano di Acapulco, nella settimana magica di Musetti, quando arrivò sino alla semifinale partendo dalle qualificazioni. Ma sul rosso è un’altra storia e Schwartzman rimane ancora oggi uno degli interpreti migliori.


>>> Leggi anche: Le migliori 10 racchette da tennis del 2022, marca per marca


Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!


Share.

Leave A Reply