Alcaraz, nelle parole dei colleghi la conferma della consacrazione

0

Carlos Alcaraz è sicuramente il giocatore del momento. Il diciottenne spagnolo, dopo i successi all’Atp500 di Rio de Janeiro e al master1000 di Miami, ha vinto anche l’Atp500 di Barcellona. Ecco cosa pensano di lui i suoi colleghi.

I pensieri su Carlitos

Atp Radio Podcast ha intervistato diversi protagonisti dell’Atp500 di Barcellona e a tutti loro è stato chiesto un giudizio su Carlos Alcaraz. Il primo a rispondere è stato il finalista del torneo, Pablo Carreno Busta.

Beh, dopo Rafa, lui è sicuramente il miglior giocatore spagnolo in questo momento. Sta giocando un tennis incredibile: ha vinto Rio, Miami e Barcellona. Carlos ha molta energia e gioca benissimo sulla terra, ama giocarci. Ci divertiremo di sicuro a continuare a vederlo giocare qui; ho parlato qualche minuto con lui ed è pronto a dare tutto se stesso nei prossimi tornei”.

Poi è stata la volta di Cameron Norrie.

Vederlo è un qualcosa di incredibile. Ha già vinto un torneo importante come Miami e, nonostante ciò e tutta la pressione che ha sulle proprie spalle, ha una grande umiltà nel voler continuare a lavorare a testa bassa. Ancora più difficile è venire qui in Spagna, con tutte le pressioni che ci sono e i paragoni con Nadal. E lui che fa? Vince il suo primo torneo davanti al proprio pubblico alla prima occasione. Credo che lui sia uno dei giocatori con il carattere più forte di tutto il circuito”.

La conclusione è stata lasciata all’argentino Diego Schwartzman.

Ha 18, ma non sembra sia così giovane: ha la faccia da diciottenne, ma mentalmente sembra averne 30. È molto professionale e lavora continuamente per cercare di migliorarsi ogni giorno. Sta lavorando molto bene con il proprio team sia dentro che fuori dal campo, d’altronde Juan Carlos è stato un campione slam e sa come comportarsi nel tour. Andrà sicuramente avanti. Il prossimo step sarà avere la massima concentrazione con ogni tipo di classifica, torneo o pubblico che si troverà di fronte. Credo che sia destinato alla grandezza assoluta”.



Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply