“Non ho trovato la palla”: le parole di Sinner dopo la debacle contro Auger-Aliassime

0

Arriva una sconfitta che sa di debacle per Jannik Sinner al terzo turno del masters1000 di Madrid. L’altoatesino ha vinto appena tre game contro il canadese Felix Auger-Aliassime (61 62). Ai microfoni di UbiTennis ha spiegato i motivi della sconfitta.

Sinner, che disastro!

Jannik Sinner aveva dimostrato grandi difficoltà già al primo turno del masters1000 di Madrid, annullando tre match point prima di vincere all’esordio con l’americano Tommy Paul (tutt’altro che uno specialista della terra). La vittoria convincente del secondo turno con Alex De Minaur (64 61) aveva riportato il sorriso e un po’ di speranza sul viso dell’azzurro che, però, al terzo turno non è praticamente sceso in campo. Una bruttissima sconfitta quella maturata con Felix Auger-Aliassime: solo tre game per dimostrare la netta differenza tra i due ieri.

Ai microfoni di UbiTennis, l’altoatesino ha dato il suo punto di vista sulla clamorosa debacle.

Auger-Aliassime lo conoscevo già prima. Sicuramente ha giocato meglio di me. Io gli ho regalato due game, sia nel primo set che nel secondo, quando ero 40-15 sopra ho fatto due errori e lui ha spinto bene col dritto. Non c’è tanto da dire. In generale le gambe in campo non le ho mosse molto bene.

Mi sono preparato come sempre, ma la tattica che ci eravamo prefissati non la siamo riusciti a fare. Lo scorso anno ho fatto fatica qua a Madrid e anche quest’anno non ho trovato il mio gioco, non ho trovato la palla. Vediamo l’anno prossimo come andrà. Però intanto ho fatto un turno in più rispetto all’anno scorso. Oggi non ho fatto la partita che volevo, però, è andata così.

Andremo a Roma il prima possibile e ci prepariamo lì nel migliore dei modi. Ora c’è un altro torneo, un’altra possibilità e spero di giocare meglio di così”.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!


Share.

Leave A Reply