Quale racchetta usa Matteo Berrettini?

0

Matteo Berrettini è lontano dai campi da tennis da diverse settimane dopo l’annuncio dell’operazione alla mano dello scorso marzo. Il romano, con tutta probabilità, sarà costretto a saltare completamente la stagione sulla terra rossa. Oggi vogliamo porre la nostra attenzione su quale racchetta usa il numero 1 azzurro.

I ferri del mestiere di Matteo

Matteo Berrettini non ha ancora vinto un singolo torneo in questo 2022 ed ha come miglior piazzamento la semifinale all’Australian Open di inizio stagione. Da lì in poi, i risultati sono stati altalenanti, complici diversi problemi fisici. Proprio uno di questi, l’ha portato ad operarsi ad una mano durante il masters1000 di Miami e, molto probabilmente, gli farà saltare completamente la stagione sulla terra rossa europea.

Parlando di campo, oggi vogliamo segnalarvi che racchetta usa il nostro Matteo.

Nella lunga lista di sponsor, per ultimo Hugo Boss come sponsor tecnico, Berrettini conta sul colosso americano Head per le sue racchette. Il modello da lui utilizzato è la Head Graphene 360+ Extreme MP, la migliore della collezione Extreme MP.

Si tratta di una racchetta abbastanza pesante (320 grammi), con un piatto corde di 645 cm₂ e una lunghezza di 69 cm. Alla normale presenza di Graphene, che aiuta la stabilità e la potenza dei colpi, il Graphene 360+ consta di un’aggiunta di fibre nella parte inferiore della testa della racchetta. Grazie a questo, lo strumento dona una particolare sensazione di comfort quando si colpisce la palla.

>> Acquista subito

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!


Share.

Leave A Reply