Roland Garros, via alla danze: primo turno, subito quaranta partite. Il programma

0

Dopo tanta attesa, prende il via ufficialmente oggi l’edizione numero 121 del Roland Garros, lo Slam che conclude e corona l’intensa stagione europea sulla terra rossa. Ai nastri di partenza, ovviamente, il meglio del tennis mondiale, sia in campo maschile, sia in campo femminile, con alcune grandi assenze, tra cui purtroppo il nostro Matteo Berrettini.

Terminato il torneo di qualificazione e definito il quadro del tabellone principale, oggi in campo quaranta tennisti uomini e quaranta donne, per i primi venti match valevoli per il primo turno di entrambi i tabelloni. In campo maschile, subito in campo, tra gli altri, Felix Auger-Aliassime (ore 12,30 contro Varillas), Alexander Zverev (ore 14,30 contro Ofner) e l’attesissimo Carlos Alcaraz (non prima delle 16 contro Llondero).

La grande novità di Tennis Fever: il Livescore con tutti i risultati di giornata in tempo reale

Da oggi lanciamo un nuovo servizio per tutti i nostri lettori: una pagina interamente dedicata ai risultati di giornata. In un unico spazio, tutti gli aggiornamenti in tempo reale, punto per punto. E poi, le statistiche, i commenti, i precedenti. Con il Livescore di Tennis Fever non ti puoi perdere più neppure un dettaglio.

>>> Clicca qui per guardare il programma completo di oggi <<<

L’unico italiano in campo oggi è Fabio Fognini, impegnato non prima delle 14,30 contro Alexei Popyrin. Un solo precedente tra i due, vinse il ligure a Basilea nel 2019. L’australiano viene dalla vittoria nel Challenger di Bordeaux, ma sulla carta non ha le caratteristiche per impensierire Fabio sulla terra. Restano però un’incognita le condizioni fisiche e l’approccio mentale che Fognini metterà in campo, quindi l’esito del match è incerto.

Tra le donne nessuna italiana in campo oggi. Da tenere d’occhio i match di Ons Jabeur (finalista a Roma), Garbine Muguruza, Maria Sakkari, Belinda Bencic e Coco Gauff.

>>> Dove vedere il Roland Garros in tv e streaming

 

Share.

Leave A Reply