Ban ai tennisti russi e bielorussi? La decisione degli US Open ora è ufficiale

0

È arrivata la decisione ufficiale dell’USTA, la federazione statunitense del tennis, riguardo la possibilità di far partecipare tenniste e tennisti russi e bielorussi agli US Open che si svolgeranno dal 29 agosto all’11 settembre a New York. Una decisione molto attesa, visto ciò che è successo a Wimbledon, con la scelta di andare fino in fondo con il ban e il corto circuito innescato dalla conseguente scelta dell’Atp e della Wta di non assegnare punti.

Ebbene, la United States Tennis Association ha diramato la seguente nota:

In pratica gli US Open si regolano come tutti gli altri tornei internazionali, a parte Wimbledon. Evidentemente non sono arrivate le stesse pressioni arrivate nel Regno Unito da parte del governo: “Ogni organizzazione – si legge nel comunicato – ha a che fare con diverse circostanze che influenzano le proprie decisioni. Basandoci sulla nostra situazione, permetteremo a tutti i giocatori eleggibili di competere nel torneo, senza nessun riferimento alla nazionalità, come accaduto nei tornei delle scorse settimane e al Roland Garros”.

Tenniste e tennisti russi e bielorussi in campo a New York

Daniil Medvedev potrà quindi difendere il titolo conquistato lo scorso anno. In campo anche il numero 8 del mondo Andrej Rublev, e poi Karen Khachanov, Aslan Karatsev, il bielorusso Ilya Ivashka. Tra le donne invece, sono 11 le atlete che giocheranno a New York, tra cui la semifinalista della scorsa stagione, la bielorussa Aryna Sabalenka (4 del ranking), la connazionale Victoria Azarenka, le russe , Anastasia Pavlyuchenkova e Daria Kasaktina.

Share.

Leave A Reply