L’alimentazione nel tennis: dall’allenamento, al pre e post-partita

0

Oggi vogliamo parlarvi delle diverse diete che possono esserci nel mondo del tennis: quella per l’allenamento, prima della partita e al termine di essa. Ovviamente, i nostri sono solamente consigli, non siamo nutrizionisti!

La dieta perfetta per gli allenamenti

Un tennista professionista può allenarsi fino a quaranta ore a settimana (tra campo, palestra e a corpo libero). Una dieta ricca di carboidrati è quindi fondamentale per avere il giusto rapporto di energia per questo genere di sforzi prolungati.

Partendo dal presupposto che ogni dieta si debba adattare agli obiettivi dell’atleta, al carico di lavoro e allo stato di salute, è fondamentale pensare ad un’assunzione di proteine per rigenerare i muscoli dopo lo sforzo fisico e di carboidrati per recuperare energia. Oltre a questi, sono importanti i minerali e le vitamine fornite (ad esempio) da frutta, verdura e frutta secca.

Un corpo con un’alta percentuale di massa muscolare e bassa di massa grassa è di vitale importanza per un tennista professionista.

La dieta prima delle partite

Non è mai semplice capire quando si scenderà in campo, visti i continui cambi di orario. In linea di massima, però, può essere utile avere un pasto pre-match almeno tre o quattro ore prima dell’impegno fisico. Esso dovrà contenere carboidrati (per generare energia) e fluidi (per idratare il corpo che perderà molti liquidi durante lo sforzo). Di seguito una serie di cibi adatti in questa fase:

  • Panini con carne, pesce, uova e insalata
  • Muesli o porridge con frutta
  • Pasta al pomodoro con carne
  • Zuppa di pollo con pane
  • Muffin con avocado e formaggio

Oltre a questo pasto, è molto utile fare diversi spuntini prima di approcciarsi alla partita (se la tensione è alta possono essere sostituiti da bevande ad alto contenuto di carboidrati):

  • Yogurt
  • Insalata di frutta
  • Frutta secca
  • Torte di riso con crema al burro d’arachidi
  • Pane

La dieta dopo le partite

Al termine delle partite, il recupero deve essere molto rapido visto che, con tutta probabilità, l’atleta gareggerà il giorno seguente. Per questo motivo occorre pensare ad alimenti ricchi di proteine per rigenerare i muscoli e di carboidrati per ricaricare il corpo di energia. Ecco alcuni esempi di cibi per questa fase:

  • Insalata con uova
  • Latte e cereali
  • Panini con pollo, formaggio, avocado e insalata
  • Pasta al ragù e contorno
  • Panini con prosciutto e formaggio e un contorno
Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply