Philipp Kohlschreiber ha deciso: addio al tennis giocato. Il suo ultimo torneo

0

Il tedesco otto volte campione Atp, Philipp Kohlschreiber, è pronto a dare l’addio al tennis dopo l’edizione 2022 di Wimbledon. Il veterano ha rivelato la propria scelta nell’intervista post match con il francese Gregoire Barrere.

L’addio di Kohlschreiber

Philipp Kohlschreiber è stato una presenza fissa del tour maschile degli ultimi 15 anni. Il trentottenne tedesco, otto volte campione Atp, si è tolto diverse soddisfazioni in giro per il mondo, come aver raggiunto i quarti di finale a Wimbledon dieci anni fa.

L’età che avanza e gli scarsi risultati di quest’anno (unica vittoria nel circuito maggiore su Marco Cecchinato all’Australian Open) l’hanno portato a scegliere di ritirarsi alla conclusione del torneo di Wimbledon. Il tedesco, uscito vincitore nel primo turno di qualificazione contro il francese Gregoire Barrere (62 62), affronterà Mikhail Kukushkin al secondo turno.

Una storia simpatica. È la prima volta che sono qui a Roehampton. Ho avuto, a mio parere, una grande carriera. Questo sarà il mio ultimo torneo. Mi fermerò dopo Wimbledon 2022. Sono felice di poter giocare almeno un altro match qui e forse poter prendere parte al tabellone principale.

Non ho ben chiaro cosa farò dopo il ritiro. Voglio solo smettere di giocare e credo che sarà un momento da ricordare. Sono una persona molto tranquilla, ma non posso dire con certezza che non tornerò e che questa sia la mia ultima stagione nel tennis.

Alcune persone già sapevano della mia scelta e mi sono cercato di godere ogni partita. Si è trattato di un viaggio molto lungo. Ho dei ricordi bellissimi, soprattutto qui che è stato il torneo dello slam dove sono andato più avanti in assoluto”.

Share.

Leave A Reply