Mouratoglou vs Woodbridge sul coaching. Volano stracci su Twitter

0

È scoppiata la polemica su Twitter tra il super coach Patrick Mouratoglou e il 22 volte campione slam di doppio, Todd Woodbridge. Al centro della questione la decisione dell’Atp di legalizzarsi il coaching da bordocampo.

Volano stracci in rete

Todd Woodbridge, leggenda del tennis australiano e 22 volte campione slam in doppio, si è scagliato contro Patrick Mouratoglou per le parole spese in accoglienza dell’introduzione del coaching anche nel tennis maschile.

L’ex allenatore di Serena Williams, infatti, aveva così accolto la notizia tramite il proprio profilo Twitter.

Congratulazioni all’Atp per aver legalizzato una pratica che avviene in ogni partita da decenni. Non ci sarà più ipocrisia”.

La pronta risposta di Woodbridge ha scatenato un dibattito, con il coach di Simona Halep che è intervenuto a più riprese.

Non è una cosa simpatica vedere e sentire un allenatore di così alto profilo che ammette di essere andato contro le regole del nostro sport per così tanto tempo” (Woodbridge).

Una cosa del genere non me l’aspettavo da uno come te, Todd. Sei stato nel tour per così tanti anni. Perché neghi l’evidenza del fatto che assistiamo tutti i giorni a coaching nei campi da gioco? L’hai fatto di proposito per mostrarmi al mondo come una persona cattiva e denigrarmi? Questa cosa mi lascia perplesso. Oltretutto, impara a leggere. Non ho mai scritto di aver fatto ciò che tu dici che ho fatto”. (Mouratoglou).

Share.

Leave A Reply