I dieci giocatori considerati tra i più atletici nella storia del tennis

0

Nel tennis pensiamo sempre ai migliori colpi dei giocatori, come il dritto, il rovescio oppure il gioco a rete. Una parte fondamentale di un tennista, però, è sicuramente l’atletismo: ecco i 10 tennisti più atletici della storia del nostro sport. La seguente NON è una classifica.

David Ferrer

Il numero 1 degli umani ha raggiunto traguardi insperati nonostante un talento non di prim’ordine. Lo spagnolo ha vinto 27 titoli Atp, ha raggiunto una finale slam e il best ranking al numero 3 del mondo nell’epoca dei Big Three.

Andy Murray

L’ultimo vincitore britannico di Wimbledon ed ex numero 1 del mondo ha basato gran parte della propria carriera su una forma fisica invidiabile. Lo scozzese si è portato a casa la bellezza di 46 titoli Atp, compresi tre slam.

Jo-Wilfried Tsonga

Il francese che si è ritirato nell’ultima edizione del Roland Garros ha vinto più di 250 partite in carriera ed è riuscito a battere tutti e tre i Big Three più di una volta. Nonostante un fisico massiccio, il 18 volte campione Atp si è sempre distinto per un grande atletismo, oltre che per un talento fuori dalla norma.

Pete Sampras

Il quarto giocatore per numero di slam vinti (14) ed ex numero 1 del mondo è ricordato da tutti per la grande maestria nel serve & volley. Un fondamentale così perfetto grazie (anche) ad una condizione fisica invidiabile.

Roger Federer

Quando si pensa al Maestro svizzero, vengono subito in mente il talento cristallino e la classe infinita. In pochi sottolineano però quando anche a livello atletico Roger sia stato uno dei migliori di sempre, con un fisico perfetto per un tennista, che gli ha permesso di competere ai massimi livelli fino all’alba dei quarant’anni.

Dominic Thiem

Nonostante i continui infortuni al polso dell’ultimo anno, l’austriaco è stato uno dei pochi ad interrompere la supremazia dei Big Three. Uno specialista della terra che è riuscito a vincere lo US Open grazie ai potenti colpi da fondocampo e all’atletismo.

Grigor Dimitrov

Probabilmente quando si pensa al bulgaro si pensa all’eleganza dei colpi e al rovescio che l’ha sempre fatto paragonare a Roger Federer. Oltre a ciò, però, l’ex numero 3 del mondo e semifinalista a Wimbledon è un atleta a tutto tondo, capace di recuperi incredibili grazie a una forma fisica sempre perfetta.

Novak Djokovic

Per il serbo parlano i numeri: 20 titoli dello slam e record di settimane al numero 1 della classifica mondiale. Uno dei tratti fondamentali del suo gioco: l’incredibile atletismo ed elasticità che gli hanno dato il soprannome di uomo di gomma.

Rafael Nadal

Anche per lo spagnolo basta citare un dato: 22 vittorie negli slam. Risultati raggiunti grazie ai colpi potenti, una solidità mentale pazzesca e un fisico capace di reggere lo stress e i dolori come non se ne sono (forse) mai visti nella storia del nostro sport.

Gaël Monfils

L’undici volte campione Atp ed ex numero 6 del mondo è sicuramente uno dei tennisti più spettacolari in circolazione. Il tutto frutto sicuramente del talento, ma anche di un genere di atletismo che si è visto poche volte in un giocatore con quella struttura fisica.

Share.

Leave A Reply