Focolaio Covid al Roland Garros? Nadal risponde alle dichiarazioni shock di Cornet

0

Nelle ultime ore Alize Cornet ha lanciato una notizia bomba sul Roland Garros: c’è stato un focolaio Covid-19 a Parigi e nessuno l’ha denunciato. Sulla questione è intervenuto anche Rafael Nadal prima della sua partita di secondo turno a Wimbledon con Ricardas Berankis.

La risposta di Rafa alla Cornet

Alize Cornet ha scosso tutto il mondo del tennis dopo aver dichiarato che c’è stato un focolaio Covid durante il Roland Garros e che nessuno ha denunciato il fatto. La francese, in seguito, ha ritratto parzialmente le dichiarazioni, ma la notizia era ormai sui giornali di tutto il mondo.

Anche Rafael Nadal è intervenuto sulla questione, spiegando il suo punto di vista e ciò che sa a riguardo prima della sfida di secondo turno a Wimbledon con Ricardas Berankis.

Al Roland Garros, se non ricordo male, non mi sembra che ci siano stati casi. Non so se qualcuno ha fatto il test ed è risultato positivo. Onestamente, non ho tutte le informazioni per farmi un’idea chiara e dare una risposta sicura su cosa sia successo. Preferisco non parlare se non conosco la situazione al 100%.

Un fisioterapista dell’Atp mi ha detto che se hai dei sintomi è una tua scelta fare un test oppure no. Se vuoi farti un test e risulti positivo allora devi uscire dal torneo automaticamente. Se tu, però, ora mi dici che nonostante il test positivo tu puoi giocare, beh, lo vengo a sapere solamente adesso”.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply