Ranking Atp Live, Medvedev perde quasi mille punti. Sinner e Berrettini fuori dalla top-10

0

Daniil Medvedev resta numero uno del mondo, ma solo per poche decine di punti. Sconfitto da Nick Kyrgios all’esordio in quel di Montreal, infatti, il russo non ha potuto difendere i mille punti conquistati con la vittoria dello scorso anno ed ha lasciato sul terreno 990 punti. Alexander Zverev, senza giocare, è ora a soli 125 punti di distanza.

Dietro di loro resiste la coppia spagnola, con Nadal numero e Alcaraz numero 4: il giovane di Murcia ha limitato i danni, nonostante l’eliminazione al debutto in Canada contro Tommy Paul. Casper Ruud è infatti numero 5 e la sconfitta in semifinale contro Hubert Hurkacz non gli ha consentito il sorpasso e il best ranking.

Novak Djokovic è numero 6 del mondo. Scala in settima posizione Stefanos Tsitsipas, anch’egli precocemente eliminato a Montreal, mentre resiste per soli cinque punti Andrey Rublev in ottava, con Felix Auger-Aliassime che vede sfumare la possibilità del suo numero best ranking.

Le cose però posso cambiare in caso di vittoria di Hubert Hurkacz a Montreal. Il polacco è impegnato nella finale contro Pablo Carreno Busta e se dovesse vincere scavalcherebbe il russo e il canadese e si porterebbe alla numero 8, suo record personale.

Restano fuori dalla top-10 i due alfieri del tennis azzurro. Protagonisti di un torneo anonimo in Canada, Jannik Sinner e Matteo Berrettini non guadagnano posizioni in classifica. L’altoatesino resta numero 12 dietro Cameron Norrie, il romano resta per il momento numero 14 dientro Taylor Fritz, con la possibilità di essere scavalcato da Carreno Busta in caso di vittoria contro Hurkacz.

Lorenzo Musetti alla 33, Lorenzo Sonego alla 56 e Fabio Fognini alla 61 completano il quadro dei tennisti italiani in top-100.

>> Il ranking Atp aggiornato in tempo reale

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

 

Share.

Leave A Reply