US Open: l’impresa di Serena, i fischi, le lacrime di Kontaveit, il gran gesto della campionessa

0

Tutti si aspettavano potesse essere la sua giustiziera, ma Anett Kontaveit si è dovuta arrendere a Serena Williams e ai 23mila presenti sulle tribune dell’Arthur Ashe di Flushing Meadows. L’estone, dopo aver retto all’emozione in campo, si è lasciata andare alle lacrime durante la conferenza stampa al termine della dura sfida.

I fischi e le lacrime

È stata una partita che ha tenuto il pubblico con il fiato sospeso per quasi due ore e mezza. Era tutto pronto per le interviste e le cerimonie per l’addio al tennis di Serena Williams, ma ancora non è il momento. L’americana, dopo aver sconfitto Danka Kovinic, si è sbarazzata anche della numero 2 del seeding Kontaveit e si ritrova al terzo turno dell’ultimo torneo della sua carriera. Ad aspettarla ci sarà Ajla Tomljanovic.

Una partita di nervi, con l’estone che ha dovuto combattere contro una Williams apparsa in forma e contro il grande pubblico accorso sugli spalti, che non ha esitato a fischiarla durante i momenti concitati della partita.

Lo stress nel poter fare la storia e l’astio dagli spalti hanno portato Anett al pianto durante la conferenza stampa al termine della grande sfida.

Era il suo momento. Cioè, ho provato a dare il mio massimo, ma il merito va dato tutto a lei. Ero consapevole che sarebbe potuto succedere ciò che è successo. Non credo che ce l’avessero con me, volevano solamente che Serena vincesse a tutti i costi. Non penso che sia stato un attacco personale nei miei confronti. È giusto, se lo merita.

Credo che Serena abbia giocato molto bene oggi. So che ci sono ragazze fortissime nel tabellone, ma penso che se gioca così bene abbia le sue possibilità di mettere le mani sul trofeo”.

US Open, le lacrime di Kontaveit dopo i fischi contro Serena Williams (VIDEO)

>>> Dove vedere lo US Open 2022 in diretta TV e streaming

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply