I dieci più grandi tennisti scandinavi di tutti i tempi

0

Nel corso della storia la Svezia ha fornito al tennis giocatori formidabili, capaci di vincere Slam su Slam e di attestarsi come numeri uno al mondo. Lo stesso non si può dire di Danimarca e Norvegia, mai legate a questo sport da un feeling troppo intenso. Da un po’ di tempo a questa parte, tuttavia, la tendenza sembrerebbe essersi invertita, con Holger Rune e Casper Ruud sempre più protagonisti di un circuito maggiore avaro di talenti dal passaporto svedese.

Ruud, in particolare, nel 2022 ha letteralmente spiccato il volo, raggiungendo la finale del Roland Garros a giugno e quella dello US Open nelle scorse ore. La sfida che lo vedrà opposto a Carlos Alcaraz si giocherà domani sera alle 22 italiane e potrebbe eleggerlo come nuovo leader del ranking Atp.

Fatta questa premessa, andiamo a dare un’occhiata alla classifica dei dieci giocatori scandinavi più forti di tutti i tempi.

I 10 più grandi tennisti scandinavi di tutti i tempi: la classifica

1. Bjorn Borg

Non ce ne vogliano tutti gli altri, ma Bjorn Borg è sicuramente il tennista scandinavo più forte di tutti i tempi. Nato a Stoccolma, in Svezia, il 6 giungo 1956, Ice Man nel corso della sua carriera ha conquistato in singolare ben 64 titoli, tra cui 6 Roland Garros (1974, 1975, 1978, 1979, 1980, 1981) e 5 Wimbledon (1976, 1977, 1978, 1979, 1980) 4 finali US Open, raggiungendo la vetta del ranking mondiale il 23 agosto 1977. E ci fermiamo qui, perché sarebbe impossibile riassumere in poche righe ciò che ha rappresentato Borg per il tennis.

2. Stefan Edberg

Sul secondo gradino del podio troviamo Stefan Edberg, altro grandissimo esponente della storia di questo sport. Nato a Västervik, in Svezia, il 19 gennaio 1966, il tennista gentiluomo (5 volte vincitore dello Sportsmanship award) nel corso della sua carriera ha conquistato in singolare 41 titoli, tra cui 2 Australian Open (1985, 1987), 2 Wimbledon (1988, 1990) e 2 US Open (1991, 1992), raggiungendo la vetta del ranking mondiale il 13 agosto 1990.

3. Mats Wilander

Al terzo posto troviamo Wilander. Nato a Växjö, in Svezia, il 22 agosto 1964, Mats nel corso della sua carriera ha conquistato in singolare 33 titoli, tra cui 3 Australian Open (1983, 1984, 1988), 3 Roland Garros (1982, 1985, 1988) e 1 US Open (1988), attestandosi come numero uno al mondo il 12 settembre 1988.

4. Magnus Norman

Appena giù dal podio, invece, abbiamo inserito Magnus Norman. Nato a Filipstad, in Svezia, il 30 maggio 1976, lo scandinavo ha conquistato in singolare 12 titoli, ma senza vincere Slam (miglior risultato: finale al Roland Garros 2000). Il 12 giugno 2000 ha raggiunto la seconda piazza della classifica mondiale.

5. Casper Ruud

Al quinto posto, per il momento, c’è Casper Ruud. Ma in caso di vittoria allo US Open, il classe ’98 di Baerum (Norvegia) scavalcherebbe automaticamente Norman. Ruud finora ha conquistato in singolare 9 titoli Atp (nessuno Slam), raggiungendo la quinta posizione del ranking mondiale lo scorso 13 giugno. Score che sicuramente migliorerà lunedì, al termine del torneo americano.

6. Thomas Johansson

Poi troviamo Karl Thomas Conny Johansson, nato a Linköping, in Svezia, il 24 marzo 1975. Johansson nel corso della sua carriera ha conquistato in singolare 9 titoli, tra cui l’edizione 2002 dell’Australian Open, raggiungendo il settimo posto del ranking mondiale il 10 giugno del 2002.

7. Robin Soderling

Robin Soderling è nato a Tibro, in Svezia, il 14 agosto 1984. Nel corso della sua carriera ha conquistato in singolare 10 titoli, ma nessuno Slam (miglior risultato: finale Roland Garros 2009, 2010). Il 15 novembre 2010 ha raggiunto la quarta posizione del ranking mondiale.

8. Jonas Bjorkman

Jonas Lars Björkman è nato a Växjö, in Svezia, il 23 marzo 1972. Nel corso della sua carriera ha conquistato 6 titoli in singolare (nessun Major) e ben 54 in doppio, categoria nella quale ha messo in bacheca 9 trofei del Grande Slam (3 Australian Open, 3 Wimbledon, 2 Roland Garros, 1 US Open). Il 3 novembre 1997 ha raggiunto la quarta posizione del ranking singolare, mentre il 9 giugno 2001 la vetta della classifica di doppio.

9. Thomas Enqvist

Thomas Karl Johan Enqvist è nato a Stoccolma, in Svezia, il 13 marzo 1974. Nel corso della sua carriera ha conquistato 19 titoli, ma nessuno Slam (miglior risultato: finale Australian Open 1999). Ha raggiunto la quarta posizione della graduatoria mondiale il 15 novembre 1999.

10. Holger Rune

L’ultimo giocatore di questa speciale classifica è il giovane Holger Rune, che abbiamo deciso di premiare sulla fiducia, anche per dare alla Danimarca un proprio rappresentante. Nato a Gentofte, il 29 aprile 2003, l’enfant terrible scandinavo finora ha conquistato in singolare 1 titolo Atp, raggiungendo la ventiseiesima posizione del ranking lo scorso 8 agosto. In prospettiva potrebbe essere il terzo incomodo nella lotta tra Carlos Alcaraz e Jannik Sinner per il trono del tennis mondiale.

>>> Le migliori racchette da tennis del 2022, marca per marca

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply