Coppa Davis, male Sinner: cede a Ymer (ma è una sconfitta indolore)

0

Nel secondo singolare della sfida di Coppa Davis fra Italia e Svezia, Jannik Sinner deve cedere per 6-4 3-6 6-3 sotto i colpi di Mikael Ymer. Le due squadre sono ora sull’1-1 ma per gli azzurri cambia poco: il successo in precedenza di Berrettini contro il fratello Elias aveva già garantito la qualificazione alle Final Eight di Malaga col primo posto nel girone A.

Una partita piena zeppa di alti e bassi per l’altoatesino, probabilmente condizionato anche da una condizioni fisica non brillantissima. Un primo set da dimenticare, un secondo set decisamente più vicino agli standard di Jannik che sembrava aver cambiato l’inerzia del match e una terza frazione che invece ha rimesso in evidenza i limiti odierni dell’italiano.

Prestazione insufficiente al servizio, imprecisa nello scambio e poco decisa nei momenti chiave del match. Una doccia fredda per Sinner, che nonostante la qualificazione fosse già garantita sperava di salutare in un altro modo il caldissimo pubblico di Bologna.

>>> Le sette migliori racchette in circolazione per i colpi in top spin

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply