Ljubicic rivela i retroscena di una delle peggiori sconfitte di Federer: “Fa ancora male…”

0

Ivan Ljubicic, storico coach di Roger Federer, ha voluto rivelare i retroscena e le ripercussioni della sconfitta dello svizzero contro Novak Djokovic a Wimbledon nel 2019. Ecco cosa ha raccontata in una recente intervista.

La sconfitta più pesante

In un altro estratto di una lunga intervista, Ljubicic ha voluto parlare delle più belle vittorie al fianco di Federer, ma anche delle sconfitte più dolorose. Il croato ha così rivelato i retroscena di quella che per molti è la partita che più ha lasciato l’amaro in bocca allo svizzero: la sconfitta in finale a Wimbledon nel 2019 con Djokovic.

La finale di Wimbledon 2019 è ancora difficile da digerire anche per me, ma vincere l’Australian Open contro Nadal è stata una gioia che poche volte abbiamo vissuto. Per me è stato uno dei match che ha fatto la storia dello sport. C’era moltissima pressione, c’erano i due giocatori più importanti di sempre che avevano accettato di giocare questa partita senza nascondersi.

Il suo 2017 è stato incredibile e così ha continuato anche nel 2018. Diciamo che queste sono le due partite che hanno marcato più di tutte il mio rapporto con lui.

Un’altra, forse, è stata la semifinale a Wimbledon nel 2019: sempre contro Nadal, ma in quattro set. Era spaventato e sotto pressione perché non pensava di poter vincere. Abbiamo dovuto lavorare molto sulla sua tenuta mentale perché in quel momento si sentiva inferiore. Siamo dovuti andare fuori e fare una grande opera di convincimento. Ho pianto dopo quella semifinale, quel giorno è stato dimenticato per quello che è successo in finale due giorni dopo purtroppo. Per me, però, è stato molto emozionante”.

>>> Le migliori racchette da tennis del 2022, marca per marca

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply