Alcaraz favorito all’Australian Open? Il commento (dubbioso) dell’esperto

0

Carlos Alcaraz è il nuovo numero 1 del mondo, il più giovane della storia. Il nuovo campione dello US Open parte, per molti, come favorito all’Australian Open. Molti, ma non tutti. Tra chi ha dei dubbi, Gil Gross si è espresso sulle reali possibilità dello spagnolo.

Debacle australiana?

Alcaraz è diventato il protagonista della stagione. Con quattro titoli Atp e il primo slam della carriera allo US Open, lo spagnolo è riuscito a diventare numero 1 del mondo grazie alla vittoria in finale contro Casper Ruud.

Al prossimo slam, l’Australian Open, lo spagnolo parte sicuramente con i favori del pronostico (visto la probabile assenza di Novak Djokovic), ma dovrà vedersi le spalle da Daniil Medvedev, Rafael Nadal, Jannik Sinner e Matteo Berrettini.

Tra chi è dubbioso, il commentatore Gross ha voluto esprimere tutte le sue perplessità riguardo le reali possibilità di vittoria.

Secondo me può vincere ma, in questo momento della sua carriera, mi sembra molto improbabile che possa fare doppietta. Mi sembra storicamente improbabile per lui.

Molte delle partite che ha perso non sono state per colpa del suo stile di gioco o della sua tecnica. Si è semplicemente rimpicciolito sotto pressione e ha giocato sotto le aspettative su ogni punto di vista.

Lui non ha mai perso un match in tre o due set. In ogni partita che ha perso puoi vedere la scarsa percentuale di palle break convertite. Mentalmente, non è uno di quelli che riesce a gestire il match. Se riesce a portare il suo meglio nelle partite in cui conta in Australia, forse può riuscire a vincere. Il problema è vedere se mentalmente riuscirà a fare questo step e superare le proprie difficoltà”.

Dei dubbi accettabili, ma che sottolineano un aspetto che molti danno come punto di forza di Carlitos. Siamo sicuri che la testa sia il suo punto debole?

>> I dieci migliori grip per le vostre racchette

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply