Tsitsipas folgorato dai Fab4: “Federer? Non è un esempio da seguire”. Ecco perché

0

Dopo la prima vittoria nella Laver Cup 2022 contro Diego Schwartzman, Stefanos Tsitsipas ha rilasciato una breve intervista in cui ha detto la sua sui Fab4. Il greco ha così parlato di Roger Federer, Rafael Nadal, Novak Djokovic e Andy Murray.

Stefanos davanti ai quattro grandi

Tsitsipas, nella sua carriera, è riuscito a battere tutti e quattro i Fab4. Non sono molti ad esserci riusciti e questo dimostra il grande talento che lo contraddistingue. A margine della sua vittoria con l’argentino Schwartzman all’esordio nella Laver Cup, il greco ha voluto parlare delle quattro leggende del tennis mondiale.

Roger è Roger, semplicemente qualcuno che è riuscito a fare le cose senza sforzo. Lui è un esempio, come lo sono tutti e quattro, per i giovani. Al contrario, però, è un esempio non da seguire perché tutti falliranno se provassero a giocare come Federer.

Rafa è incredibilmente umile. Qualcosa si è inceppato ogni tanto perché sennò avrebbe potuto vincere anche qualcosa come 26 Roland Garros di fila. È qualcosa di non umano e ogni tanto ci penso. Sai, non ci vuole solo il talento per essere come lui, ma anche dedizione e quel poco di incoscienza di ciò che fai che ti spinge a migliorarti anno dopo anno.

Djokovic lo considero forse uno dei più grandi giocatori in risposta della storia. Sì, credo che probabilmente possa essere paragonato ad Andre Agassi in questo.

Andy Murray è un guerriero incredibile e non molla mai, nonostante si lamenti molto e spesso in campo, unico dei Fab4 a farlo”.

>> Le sette migliori racchette in circolazione per i colpi in top spin

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply