Atp Sofia, niente finale per Musetti: l’azzurro si ferma sul più bello

0

Un buon Lorenzo Musetti si ferma sul più bello all’Atp250 di Sofia. L’azzurro si arrende per 76(5) 75 allo svizzero Marc-Andrea Huesler, che aspetterà il vincitore tra Jannik Sinner e Holger Rune in finale.

La partita

Prima finale Atp per Huesler, arrivata in una settimana per lui indimenticabile. Lo svizzero è uscito vincitore meritatamente nella durissima sfida con il nostro Musetti.

Una partita decisa dai dettagli e che il numero 95 del mondo è riuscito a gestire meglio, annullando l’unica palla break concessa in tutta la partita al nono game del secondo set.

Passando a Lorenzo: il carrarino non ha giocato una brutta partita, ma ha vissuto un paio di passaggi a vuoto che gli sono costati carissimo. Il primo al tie break del primo set, quando si è trovato avanti per 5 a 1 e in cui non ha gestito bene la pressione concedendo un doppio fallo fatale. Sempre un doppio fallo quello che ha portato alla prima palla break (coincisa con il match point) per lo svizzero al dodicesimo gioco del secondo set.

Ci sono sicuramente delle recriminazioni, ma non tanto a livello di tennis. Lorenzo ha giocato bene a Sofia ma, purtroppo, è mancato un po’ nel momento in cui doveva piazzare la zampata decisiva contro un avversario buono, ma ampiamente alla portata.

Non ci resta che sperare che l’avversario dello svizzero sia Sinner, in campo tra qualche istante contro il danese Rune.

>> Le dieci migliori racchette da Padel del 2022, marca per marca

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply