Il caso Seppi fa discutere: da Fognini a Ljubicic, le reazioni del mondo del tennis

0

“Mi sarebbe tanto piaciuto giocare in tabellone a Firenze o a Napoli per dare l’addio al tennis, purtroppo però la Federazione Italiana Tennis non me l’ha permesso, dicendomi che «dare la Wild Card a uno che si ritira sarebbe stato uno spreco»”.

Tramite una storia postata Instagram, Andreas Seppi ha voluto esprimere tutto il suo disappunto dopo la controversa decisione della FIT di non concedergli una Wild Card per i tornei in scena tra la scorsa settimana e quella corrente sul suolo italiano. Un Wild Card che avrebbe consentito ad uno dei migliori esponenti della storia recente del tennis azzurro di concludere il suo percorso come avrebbe meritato, cioè in una competizione del circuito maggiore. Il trentottenne altoatesino, invece, sarà costretto a salutare questo sport al Challenger di Ortisei.

seppi

Seppi e un addio amaro, le reazioni del mondo del tennis

I 38 anni di Andreas Seppi

Foto Atp Tour

Sono già tantissimi i messaggi di solidarietà arrivati al vecchio lupo di Bolzano. Ve ne proponiamo alcuni.

Fabio Fognini

Nei giorni scorsi Fabio Fognini ha mostrato la propria solidarietà all’amico di tante battaglie scrivendo in una stories: “Avrei preferito salutarti a Napoli… mah… In bocca al lupo Crucco!! Ti auguro il meglio”.

Poi ha dedicato a Seppi un intero post per rendergli omaggio: “È stato bello condividere così tanti anni insieme nel circuito. Sei stato un amico, un compagno, un avversario ma soprattutto un esempio di dedizione, professionalità e forza di volontà. Mi hai sempre spronato, spingendomi a migliorare ogni volta che ci siamo affrontati. Ti abbraccio e ti auguro il meglio per il futuro. Grande Seppia!”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabio Fognini (@fabiofogna)

John Millman

Anche l’australiano John Millman ha voluto commentare la triste vicenda: “Andreas Seppi non ha ottenuto una wild card in un evento in Italia dove avrebbe potuto chiudere la sua carriera. Tutto ciò è uno scherzo. Andreas ha avuto un’ottima carriera, ha difeso i colori dell’Italia sia in Davis che ai Giochi Olimpici e la federazione Italiana tennis non gli concede una wildcard? Tutto ciò è patetico”.

Federica Di Sarra

Ljubicic

Ivan Ljubicic, invece, ha reso omaggio al nostro Andreas senza polemizzare apertamente, ma battendo sulla tematica delle “attenzioni” e del “rispetto”: Andreas Seppi è uno di quelli che prendi come esempio e sogni che i tuoi bambini saranno come lui. Esempio che si può essere “normale” e in più avere una carriera incredibile, senza drammi, senza attenzioni provocate…. Grande Seppio. Merita grandissimo rispetto”.

Dove vedere l’Atp 250 di Napoli in TV e streaming

L’Atp 250 di Napoli sarà trasmesso in diretta TV in esclusiva su Supertennis, canale 64 del digitale terrestre e 212 di Sky. Lo streaming del torneo, invece, sarà visibile su supertennis.tv, SuperTenniX, Tennis TV e Sky Go.

>> I dieci migliori grip per le vostre racchette

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply