Bertolucci coccola Musetti e punge Sinner. Le sue parole

0

La leggenda del tennis azzurro Paolo Bertolucci, attraverso il proprio account Twitter, si è voluto coccolare Lorenzo Musetti, mentre ha punto Jannik Sinner per la prematura eliminazione dal masters1000 di Parigi-Bercy.

Croce e delizia a Parigi

Musetti e Sinner, da diverso tempo considerati due dei migliori prospetti internazionali, stanno vivendo due momenti completamenti diversi della propria carriera. Il carrarino, complici i successi all’Atp500 di Amburgo (contro Carlos Alcaraz) e all’Atp250 di Napoli (contro Matteo Berrettini), sembra finalmente pronto al grande salto, come dimostra la vittoria netta al primo turno al masters1000 di Parigi-Bercy contro Marin Cilic (64 64).

Al contrario, Sinner sta avendo molti più problemi con gli infortuni del previsto e non sta vivendo quella crescita che tutti si aspettavano. Sono in molti a dare la colpa di tutto al cambio di guida, con la sostituzione del super coach Riccardo Piatti con Simone Vagnozzi (supportato da giugno da Darren Cahill). Le lacune nel suo gioco (soprattutto nel servizio e nel gioco a rete) non sono state colmate ed adesso ci si chiede veramente dove può portare la nuova guida tecnica.

Ci troviamo così, prima delle fasi finali di Coppa Davis, ad un bivio importante: chi schierare come singolarista a Malaga? Uno spento Jannik, che si è sempre esaltato con la maglia azzurra, o Lorenzo, che non sembra sbagliare più un colpo? La dura scelta (per nostra fortuna) dovrà prendersela Filippo Volandri.

A proposito di protagonisti di Coppa Davis, è arrivato il commento di Bertolucci (vincitore dell’insalatiera nel 1976) riguardo i due giovani italiani.

Prosegue la salita di Lorenzo Musetti, così come gli inciampi di Jannik Sinner”.

>> Le sette migliori racchette in circolazione per i colpi in top spin

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply