Padre aggredisce la figlia in campo: a processo. Le reazioni dei big del tennis

0

Hanno fatto il giro del mondo le immagini di un padre di 50 anni che aggredisce la propria figlia con calci e pugni su un campo da tennis. Il motivo? Non allenarsi con la giusta volontà. L’uomo è stato scoperto grazie alla segnalazione dell’attivista Igor Juric ed andrà a processo a Belgrado.

La rabbia del mondo del tennis

Nelle scorse ore ha spopolato su Twitter il video di un uomo che prende a calci e pugni la propria figlia su un campo da tennis di Belgrado. L’ex calciatore e allenatore serbo Juric, che ha fondato un’associazione in aiuto di chi non si può difendere da solo dopo l’omicidio della figlia nel 2014, ha condiviso il video, che ha fatto breccia tra i protagonisti della pallina gialla.

Ecco alcuni dei commenti lasciati sul social network dei cinguettii.

Tutti dobbiamo condividere e condannare questo video per schierarci contro questo terribile abuso” (Pamela Shriver).

È assolutamente inaccettabile, orribile. Non ci sono altre parole. Ogni tipo di abuso sui minori, sia esso fisico o psicologico, va condannato. Eventi come questo toccano ogni settore della nostra società civile, non soltanto il tennis” (Patrick Mouratoglou).

Qualcuno sa chi è la giocatrice?” (Paula Badosa).

È un idiota!” (Magnus Norman).

Non posso credere a ciò che sto vedendo, è totalmente inaccettabile e orribile! Spero che siano presi i giusti provvedimenti contro suo padre-allenatore” (Marion Bartoli).

Grazie alla segnalazione, l’uomo è stato individuato ed andrà a processo per violenza domestica. L’episodio, sfortunatamente, ricorda molto da vicino quello tra Jelena Dokic e suo padre, raccontato dalla stessa tennista negli scorsi anni.

Avevo appena raggiunto la semifinale a Wimbledon, ma per mio padre non ero stata abbastanza brava da meritare di tornare a casa. Era il mio miglior risultato di sempre in uno slam, eppure non avevo un posto in cui dormire.

Dopo una sconfitta iniziavano gli insulti, sputi e schiaffi. Quando tornavamo in albergo partivano le cinghiate, che mi obbligavano a portare sempre vestiti e maglie lunghe per coprire i lividi”.

Padre aggredisce la figlia in campo: andrà a processo (VIDEO)

Attenzione, le immagini che vedrete possono ferire la vostra sensibilità.

>> I dieci migliori grip per le vostre racchette

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply