Atp Finals, la lista è completa: gli otto candidati al titolo di Maestro

0

Nella giornata di ieri si è chiusa ufficialmente la corsa alle Nitto Atp Finals, con l’assegnazione matematica degli ultimi due posti disponibili per il torneo. È un “parterre” di livello assoluto quello che calcherà il cemento indoor del Pala Alpitour di Torino dal 13 al 20 novembre. Ma purtroppo al suo interno non annovera tennisti italiani.

Gli otto partecipanti al torneo dei Maestri

atp finals

Foto Instagram Nitto Atp Finals

È tutto pronto (o quasi) per il “torneo dei Maestri”, kermesse che andrà in scena dal 13 al 20 novembre al Pala Alpitour di Torino e che vedrà sfidarsi i migliori otto tennisti del 2022. In sei erano sicuri della propria qualificazione già da qualche tempo. Si tratta di Carlos Alcaraz, Rafael Nadal, Casper Ruud, Stefanos Tsitsipas, Daniil Medvedev e Novak Djokovic. Quest’ultimo, lo ricordiamo, pur essendo soltanto decimo nella Race, ha strappato il pass per le Finals in virtù della regola secondo la quale chi vince uno Slam (e Nole ha vinto Wimbledon) partecipa automaticamente alla competizione, a patto che finisca l’anno tra i primi venti tennisti del ranking Atp.

Gli ultimi due pass, invece, sono stati staccati nella giornata di ieri da Felix Auger-Aliassime e Andrey Rublev, forti del proprio accesso agli ottavi del Masters 1000 di Parigi Bercy e delle sconfitte di Hubert Hurkacz e Taylor Fritz. Qualificazione meritatissima per entrambi, soprattutto per il canadese, reduce dai tre titoli consecutivi a Firenze, Anversa e Basilea, per un totale di quattordici incontri da imbattuto.

Non ci sono italiani nella lista dei migliori otto, né in quella dei giocatori ancora in corsa per il ruolo di riserva. Un peccato, considerato che da qualche giorno a questa parte si stanno ricorrendo diverse voci su un possibile forfait di Nadal. Andiamo a vedere la situazione.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nitto ATP Finals (@nittoatpfinals)

Atp Finals, Nadal in dubbio? C’è ressa per il posto da riserva

rafael nadal

Foto Twitter Atp Tour

È Taylor Fritz contro Pablo Carreno-Busta la sfida per il ruolo di “prima” riserva alle Atp Finals 2022. Ruolo che potrebbe tramutarsi in quello da “titolare” se Nadal – apparso ieri sera a Parigi in condizioni non ottimali – dovesse decidere di rinunciare al torneo. In tal caso, la prima riserva diventerebbe l’ottavo qualificato, mentre il nono della Race (“seconda riserva”) diventerebbe la prima riserva, pronta a scendere in campo nell’eventualità si verificassero ulteriori forfait. Attualmente subito dietro Fritz c’è Hurkacz, ma la lista di giocatori ancora in lizza, partendo proprio da Carreno-Busta, è abbastanza lunga.

  1.  Alcaraz
  2.  Nadal
  3.  Tsitsipas
  4.  Ruud
  5.  Medvedev
  6.  Auger-Aliassime
  7.   Rublev
  8.  Fritz 2965 pt. (eliminato a Parigi-Bercy
  9.   Hurkacz 2915 pt. (eliminato a Parigi-Bercy)
  10.   Djokovic
  11.  Zverev (infortunato)
  12.  Carreno-Busta 2505 pt. (Ottavi Parigi-Bercy, prossimi punti 2595; punteggio massimo 3415)
  13. Norrie 2455 pt. (eliminato a Parigi-Bercy)
  14. Sinner 2420 pt. (eliminato a Parigi-Bercy)
  15. Berrettini 2385 pt. (infortunato)

19. Rune 2011 pt. (Ottavi Parigi-Bercy, prossimi punti 2101; punteggio massimo 2921)
20. Tiafoe 2010 pt. (Ottavi Parigi-Bercy, prossimi punti 2100; punteggio massimo 2920)
21.Khachanov 200 pt. (Ottavi Parigi-Bercy, prossimi punti 2090; punteggio massimo 2910)

>> Il ranking Atp aggiornato in tempo reale

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply