Come è cambiato Lorenzo Musetti: “Punto a vincere in ogni torneo…”

0

Non si può negarlo: Lorenzo Musetti è un altro giocatore rispetto a un anno fa. Lo dicono i numeri e il balzo nel ranking. Ma lo dicono soprattutto la solidità, la convinzione e la fame di vittorie che ha sviluppato durante la stagione che sta per volgere al termine. La qualità, vabbè, quella c’è sempre stata e mai verrà a mancare.

Muso è consapevole di essere al momento di svolta della sua giovane carriera. È emozionato sì, e non lo nasconde. Sa di essere intelligente e talentuoso, ma anche profondamente umano, come ha dimostrato recentemente. Autentico, si direbbe. Non è un dramma, anzi: scrivere la storia è quasi sempre stato un onore riservato alle personalità come la sua.

Ed è proprio con grande personalità e schiettezza che, a margine dell’esordio vincente alle Next Gen Atp Finals 2022, il toscano ha fatto il punto della situazione sul suo futuro prossimo e non solo. Vi proponiamo un estratto delle dichiarazioni che ha rilasciato in conferenza stampa.

Musetti: “Ormai punto a vincere in ogni torneo. Sulla Coppa Davis…”

lorenzo musetti

Foto Twitter Next Gen Atp FInals

Intervenuto in conferenza stampa dopo la vittoria contro Tseng alle Next Gen Finals, Musetti ha detto:

“L’obiettivo è la vittoria, ma questo ormai accade in ogni torneo. Ora la mia mentalità è cambiata, soprattutto in questo finale di stagione, in cui ho preso molta consapevolezza. Quindi ora, in ogni torneo, gioco per vincere. Il prossimo anno sarà lo stesso, a cominciare dall’Australia. Solo se ci credi veramente si realizzano determinate cose. Oggi scendo in campo con un’altra mentalità; l’anno scorso prevalevano le emozioni o la stanchezza. Oggi mi sento un altro giocatore. Ovviamente ho più esperienza, visto che ho giocato molte più partite a questo livello. Oggi ho vinto contro un avversario buono e sono contento”.

Sul rapporto con gli altri azzurri presenti alle Next Gen Finals

“Siamo molto amici. Ognuno ha il proprio percorso individuale, ma crescendo insieme e vedendosi ai tornei, si condividono tante cose. Più che responsabilità ho un po’ più di esperienza visto che sono entrato un po’ prima di loro in questo mondo, in particolare più in alto nel ranking. Mi fa piacere essere da traino ai bambini che crescono, quelli che sognano di giocare”.

Sul suo percorso nel tennis

“Passare Pro richiede un mix di cose. Ma se dovessi sceglierne una sarebbe la mentalità con cui si affronta soprattutto il quotidiano, perché nel match è già tardi. È una cosa che va affrontata ogni giorno, è uno stile di vita, ogni tennista professionista risponderebbe così. Vivere da junior è totalmente differente da come si affronta un torneo ATP: la preparazione e la stagione sono diverse. Da junior si è inesperti e ci si avvicina al circuito maggiore con una mentalità fin troppo da giovane. Lo scatto che serve per fare l’ulteriore passo è una cosa molto mentale. Ovvio poi che si debba migliorare sotto tutti i punti di vista, ma ciò che mi ha aiutato di più è la mentalità e, soprattutto, anche l’extra tennis, il saper gestire bene determinate situazioni fuori dal campo”.

Sul tema superfici

“La superficie influisce molto. Credo di essere migliorato parecchio su questi campi. Sono più a mio agio rispetto all’anno scorso. Non è una superficie che mi piace tantissimo, è molto veloce e in queste condizioni non esprimo ancora il mio miglior tennis. Però ora sto facendo vedere che in futuro avrò la possibilità di farlo”.

Sulla Coppa Davis

“Io titolare? Quello che sento influirà poco sulla decisione. La scelta è del Capitano e sarà una scelta presa anche in accordo con la squadra. Sicuramente ci confronteremo, ognuno evidenzierà i propri problemi fisici, la stanchezza, ecc. Ma l’ultima scelta non spetta a me. Certamente mi farebbe piacere poter scendere in campo per difendere i nostri colori”.

Dove vedere le Next Gen Atp Finals 2022 in TV e streaming

Le Next Gen Atp Finals sono visibili in diretta su Supertennis (canale 64 del digitale terrestre) e su Sky Sport Tennis (canale 205 di Sky). Lo streaming del torneo è invece visibile su supertennis.tv, Sky Go, NOW, SuperTenniX e Tennis Tv.

>> Il ranking Atp aggiornato in tempo reale

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply