Rispetto e gratitudine: le parole di Nick Bollettieri per il suo pupillo Andre Agassi

0

In una bella intervista dello scorso anno con Tennis365, lo storico coach Nick Bollettieri ha voluto raccontare il grandissimo rapporto avuto con uno dei suoi pupilli, Andre Agassi. Oltre a parlare del passato condiviso, l’americano ha voluto sottolineare anche l’impegno dell’ex numero 1 del mondo nelle sue accademie di tennis per i giovani.

Gli elogi per Andre

Bollettieri, insieme al padre e al team che lo seguiva fin da piccolo, è stato il primo allenatore su cui Agassi ha potuto puntare per vincere qualcosa di veramente importante. I due, grazie all’incredibile sinergia creata, sono riusciti a conquistare insieme il primo slam a Wimbledon 1992.

Dopo tantissimi anni di distanza, l’affetto è rimasto immutato, come dimostrano il discorso di Andre durante la cerimonia di inserimento nella Hall of Fame (in cui menziona il suo ex coach) e le parole al miele di Nick a Tennis365.

Non saprei dirti se mi sono mai fermato nella mia vita a pensare quanto abbiano raggiunto nelle loro carriere i miei atleti. È sempre valsa la regola: pure se vinci un torneo devi pensare al prossimo. Non c’era tempo per pensarci. Non è così che lavoro, ma la vittoria a Wimbledon di Andre è stata qualcosa di speciale e che ricorderò sempre.

Mi ricorderò per sempre quell’ultima volée di Ivanisevic finita a rete. Che momento! Con Andre non sapevi mai cosa sarebbe potuto succedere un momento dopo ed è questo che rendeva eccitante lavorare con lui. Suo padre aveva fatto un lavoro incredibile su di lui, nonostante fosse stato sempre così rigido. Ha sempre avuto anche un incredibile team al suo fianco per tutta la carriera.

Il tennis può portare molte cose buone nel mondo. Guardo a ciò che Andre ha fatto con le sue accademie: che gran bel lavoro! È stato bellissimo lavorare con lui e mi ha fatto emozionare quando ha detto, durante la cerimonia di introduzione alla Hall of Fame, che senza Nick Bollettieri non sarebbe stato lì. Questo ha significato molto per me”.

>> Le migliori racchette da tennis del 2022, marca per marca

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply