Ruud: se la mia vita dipendesse da un giocatore sul cemento indoor non avrei alcun dubbio su chi scegliere

0

Casper Ruud, che aspetta il proprio avversario nella semifinale delle Atp Finals, è stato intervistato ed ha detto la sua sulla possibile finale. Il norvegese ha rivelato di sognare uno scontro con Novak Djokovic, definito il migliore sul cemento indoor.

Casper ha le idee chiare

Ruud si è presentato alle Atp Finals senza particolari obiettivi. Il momento in stagione non era dei migliori, con diverse eliminazioni ai primi turni dei tornei precedenti. Al contrario di quello che ci si poteva aspettare, però, è stato il primo a qualificarsi per le semifinali. Adesso lo aspetta uno tra Stefanos Tsitsipas e Andrey Rublev (match che si giocherà questa sera a partire dalle 21).

In un’intervista successiva alla sua sconfitta con Rafael Nadal, il norvegese ha parlato del sogno finale e di quello che potrebbe essere il suo avversario: Djokovic.

Credo che su questa superficie sia il migliore del mondo. Non me ne voglia Carlos che è il numero 1 del mondo ed ha concluso la stagione in questa posizione, ma se devo scegliere un giocatore sul cemento indoor per salvarmi la vita scelgo sempre Djokovic.

Sembra che stia giocando molto bene. A Parigi ha svelato anche il suo lato umano ed ha perso. Si è fatto sorprendere da un avversario molto giovane e molto forte.

Spero di poterlo sfidare qui a Torino. Significherebbe per entrambi aver raggiunto la finale. Credo che dovrò trovare qualcosa di diverso rispetto a quello che ho fatto in passato per avere una singola possibilità di batterlo”.

I due si sono affrontati già tre volte (Internazionali d’Italia 2020 e 2022 e Atp Finals 2021). In tutte le occasioni si è imposto Nole.

>> Le dieci migliori racchette da Padel del 2022, marca per marca

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply