Coppa Davis, tutte contro l’Italia. La guida completa alle finali di Malaga

0

Ancora qualche ora di attesa e poi finalmente sarà il momento delle Finals di Coppa Davis, prestigiosa competizione a squadre di scena a Malaga da martedì 22 a domenica 27 novembre. Tra le otto selezioni che si contenderanno l’insalatiera più famosa del mondo c’è anche l’Italia, che affronterà all’esordio il temibile team degli Stati Uniti.

Recentemente abbiamo fatto il punto la situazione in casa azzurra e analizzato le prospettive in ottica vittoria del torneo. Oggi, invece, vogliamo focalizzare la nostra attenzione sulle altre compagini che saranno protagoniste in Spagna.

Coppa Davis, tutte contro l’Italia: il quadro completo

italia davis

Foto Twitter Davis Cup

Secondo pareri autorevoli – ma anche secondo i bookmakers – , nonostante l’assenza di Jannik Sinner, l’Italia è la principale candidata alla vittoria della Coppa Davis 2022. Ciò perché capitan Filippo Volandri potrà comunque contare su tre ottimi singolaristi come Matteo Berrettini (piede permettendo), Lorenzo Musetti e Lorenzo Sonego, e su due doppisti rodati come Fabio Fognini e Simone Bolelli.

Ovviamente, però, la concorrenza non manca. Cominciando proprio dalla prima avversaria dell’Italia, gli Stati Uniti, formazione completa e di grande spessore. Capitan Fish ha convocato Taylor Fritz (numero 9 al mondo), Frances Tiafoe (19), Tommy Paul (33) e Jack Sock (130, ma ex top-10). I primi tre saranno impiegati per il singolare, mentre Sock sarà uno dei due componenti del team di doppio. Resta da capire chi lo affiancherà, Tiafoe sembrerebbe essere favorito su tutti.

Inutile dire che il Fritz visto nel 2022 rappresenta la punta di diamante della squadra americana. Berrettini, soprattutto considerate le sue condizioni, potrebbe faticare non poco al cospetto del californiano. Idem Musetti contro Tiafoe o il mai docile Paul.

coppa davis

Foto Twitter Davis Cup

Le altre principali favorite

Più degli Stati Uniti, però, i due ostacoli più grandi tra l’Italia e il trionfo sembrerebbero essere Canada (capitano Frank Dancevic) e Spagna (capitano Sergi Bruguera). La squadra nordamericana annovera tra le sue fila Felix Auger-Aliassime (6), Denis Shapovalov (18), Vasek Pospisil (115), Alexis Galarneau (214), Gabriel Diallo (224). Quella iberica, invece, dovrà fare a meno di Rafael Nadal e Carlos Alcaraz, ma potrà contare su giocatori del calibro di Pablo Carreno-Busta (13), Roberto Bautista Agut (21), Albert Ramos (39), Pedro Martinez (61) e Marcel Granollers (16 di doppio).

Da non sottovalutare, inoltre, la Croazia. È vero che l’Italia ha già battuto la squadra di Vedran Martic a settembre, ma è vero pure che un anno fa fu proprio la Croazia ad eliminare la compagine nostrana ai quarti. Ecco i nomi dei convocati: Marin Cilic (17), Borna Coric (26), Borna Gojo (147), Mate Pavic (7 di doppio) e Nikola Mektic (10 di doppio).

Le sfavorite di lusso

Staccate nella lista delle candidate al titolo Germania, Australia e Olanda, team che però si presentano molto ben forniti per la categoria di doppio.

Germania, capitano: Michael Kohlmann. Il team: Oscar Otte (67), Jan-Lennard Struff (151), Yannick Hanfmann (140), Tim Puetz (17 di doppio), Kevin Krawietz (25 di doppio).

Australia, capitano: Lleyton Hewitt. Il team: Alex de Minaur (24), Thanasi Kokkinakis (95 e 18 di doppio), Max Purcell (33 di doppio), Matthew Ebden (26 di doppio).

Olanda, capitano: Paul Haarhuis. Il team: Botic van de Zandschulp (35), Tallon Griekspoor (96), Tim van Rijthoven (109), Wesley Koolhof (1 di doppio), Matwé Middelkoop (22 di doppio).

Il quadro dei quarti di finale

In attesa che la competizione abbia inizio, c’è già una bella notizia per l’Italia: uno dei quarti di finale sarà tra Croazia e Spagna. Ciò vuol dire che almeno una delle principali antagoniste degli azzurri sarà eliminata all’esordio.

Australia-Olanda: martedì 22 novembre, ore 16:00
Croazia-Spagna: Mercoledì 23 novembre, ore 16:00
Italia-Usa: giovedì 24 novembre, ore 10:00
Germania-Canada: giovedì 24 novembre, ore 16:00

>>> Coppa Davis. Italia-Usa: pronostico, programma, come seguirla in TV e streaming

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply