Coppa Davis, Berrettini parla del suo recupero. “Miracolo” in vista?

0

Reduce dall’infortunio al piede patito all’Atp 250 di Napoli, Berrettini ha annunciato la scorsa settimana il suo forfait alle Finals di Coppa Davis. Tuttavia, il tennista romano ci ha tenuto a recarsi ugualmente a Malaga per tifare dalla panchina i suoi amici e compagni di squadra dell’Italia. Nelle ultime ore, però, le sue condizioni sembrerebbero migliorate in modo repentino, tanto da far ipotizzare ad un clamoroso “miracolo”. Ne ha parlato lo stesso Matteo in conferenza stampa alla viglia della semifinale contro il Canada.

Berrettini: “Sto recuperando molto velocemente. Miracolo? Vediamo”

berrettini coppa davis

Foto Roberto Dell’Olivo

Intervenuto in conferenza stampa, Berrettini ha detto: “Sto recuperando molto velocemente. Oggi ho fatto il miglior allenamento da quando mi sono fatto male. La squadra sta benissimo, ieri hanno giocato tutti in maniera pazzesca. Sono contentissimo che stia andando così”.

Sul suo percorso in Coppa Davis

“Quando un anno e mezzo fa Volandri mi ha chiamato per iniziare questo nuovo progetto mi ha detto che la cosa fondamentale è creare un gruppo. E io ho condiviso fin da subito la sua visione. Secondo me in Davis, e ieri lo abbiamo dimostrato, quella è la cosa più importante. Quindi quando mi sono reso conto che ero in ritardo con la preparazione per essere qui, ho detto vorrei esserci lo stesso perché secondo me posso dare il mio contributo e l’anno scorso soffrivo il triplo”.

Su un suo possibile impiego contro il Canada

“Se fosse per me giocherei pure con una gamba sola, ma poi bisogna essere oggettivi e fare il meglio per la squadra. Miracolo? Vediamo”.

>>> Coppa Davis. Italia-Usa: pronostico, programma, come seguirla in TV e streaming

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply