“Si muove come un quattordicenne”: il numero due britannico impressionato da Djokovic
"

Nonostante abbia compiuto 35 anni lo scorso 22 maggio, Novak Djokovic si è reso protagonista di una seconda parte di stagione coi fiocchi, trionfando in ben cinque tornei tra cui Wimbledon e le Nitto Atp Finals. Per l’ennesima volta nella storia dello sport, il serbo ha dimostrato che l’età è soltanto un numero. Almeno per i fenomeni come lui. Quelli affamati e spinti da una voglia di successo senza pari. Quelli che curano maniacalmente tutti gli aspetti legati alla professione.

È il caso, ad esempio, del modo in cui Nole continua a mantenere in forma il suo fisico conservando un’incredibile elasticità. Una dedizione semplicemente impressionante che, con ogni probabilità, gli consentirà di togliersi ancora grandi soddisfazioni. Ne ha parlato il numero 27 al mondo Daniel Evans.

Il commento di Daniel Evans

Ranking Google, dominio tennis: quattro nella top10 delle ricerche per atleti
Foto Atp Tour

In una recente intervista riportata da Firstsportz, il numero due del del tennis britannico si è detto impressionato dallo stato di forma mostrato da Djokovic paragonando il giocatore serbo ad un ginnasta.

“Ho incontrato Novak in palestra e ho fatto qualche chiacchiera con lui. Quando lo vedi allenarsi ti sembra un ginnasta”, ha esordito Evans. Poi ha aggiunto: “Il modo in cui si allunga… è come guardare un quattordicenne”.

Ad Evans, in seguito, è stato chiesto un parere sul prosieguo della carriera di Nole. Al che il classe ’90 nativo di Birmingham ha chiosato scherzosamente: “Se il suo corpo non si rompe, si troverà in un’ottima posizione”.

>> Le migliori racchette da tennis del 2022, marca per marca

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Articoli correlati

spot_img