Best ranking e top-20 per Musetti. Gli scenari per lui e Berrettini con la finale di United Cup

0

Ora è davvero ufficiale: da lunedì 9 gennaio l’Italia avrà tre giocatori in top-20. Si tratta ovviamente, in rigoroso ordine di classifica, di Matteo Berrettini, Jannik Sinner e Lorenzo Musetti. Il ventenne toscano è la vera new entry nel gruppo dei primi venti giocatori del mondo. Decisive le quattro vittorie, in altrettanti match, ottenuti alla United Cup.

Attualmente, con 1925 punti, Lorenzo è virtualmente numero 19 del mondo, ma la situazione è in evoluzione. Grazie anche alle sue vittorie, infatti, l’Italia è approdata nella finale della competizione a squadre di Atp e Wta. Il che significa che, prima di lunedì 9, il ragazzo di Carrara avrà la possibilità di migliorare ulteriormente la sua classifica.

Al 99% se la vedrà, nel primo singolare di una finale stellare, contro Frances Tiafoe, che tra l’altro è uno dei giocatori più vicini a lui nel ranking. Se dovesse riuscire a vincere, supererebbe Marin Cilic, che lo precede in classifica, e si porterebbe in posizione numero 18 con 2105, proprio a ridosso dello statunitense che attualmente è numero 17 con 2140 punti.

Anche Berrettini ha ancora la possibilità di migliorare il suo ranking. In questo momento è virtualmente numero 14 del mondo, con 2490 punti. Se dovesse vincere nel suo singolare con Taylor Fritz volerebbe a 2670 punti, in posizione numero 12, appena dietro Hubert Hurkacz. In entrambi i casi, sia per Matteo che per Lorenzo, il balzo varrebbe doppio, dato che la classifica Atp di lunedì sarà quella che stabilità le teste di serie dell’Australian Open.

Per quanto riguarda gli altri italiani in top-100, Jannik Sinner lunedì sarà numero 16 del mondo, Lorenzo Sonego numero 44, Fabio Fognini numero 57 e Marco Cecchinato numero 93. 

>>> Il ranking Atp aggiornato in tempo reale

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply