Nike taglia i testimonial nel tennis: Rublev lancia il proprio brand contro la guerra

0

La Nike ha sconvolto tutti tagliando moltissimi dei suoi testimonial per la stagione 2023. Tra questi, il numero 8 del mondo, Andrey Rublev, che intanto lancio il proprio brand per un mondo migliore e libero dalla guerra.

I nomi tagliati e il bellissimo gesto di Rublev

L’abbiamo visti per anni con gli indumenti di uno dei più famosi marchi di abbigliamento sportivo del mondo. A partire da questa stagione, già sono impegnati nei tornei 250 e 500 di Auckland e Adelaide, Marta Kostyuk, Donna Vekic, Sloane Stephens, Marketa Vondrousova e Andrey Rublev non saranno più testimonial Nike.

Mentre per i primi nomi può sorgere qualche dubbio riguardo le prestazioni scadenti delle ultime annate, per Rublev sono rimasti tutti stupiti. Nel 2022, infatti, il russo ha vinto quattro titoli Atp, raggiunto il proprio best ranking al numero 5 del mondo e chiuso la stagione all’ottavo posto dopo la semifinale alle Atp Finals.

Come rivelato dal classe ’97, però, ci potrebbe essere un altro motivo per la separazione. Il russo, infatti, ha lanciato prima dell’esordio all’Atp250 di Adelaide il proprio brand di abbigliamento: Rublo. Alla base uno scopo ben preciso: aiutare le persone vittime delle guerre nel mondo.

Rublev, dall’inizio degli scontri, è sempre stato uno degli atleti più coinvolti emotivamente, tanto da spendere spesso parole di supporto per il popolo ucraino. Parole che, dopo alcuni mesi, si sono trasformate in fatti.

Oggi voglio far venire il mal di testa a molti di voi. So che negli ultimi mesi sono stato depresso e ho pensato spesso alla vita e alla morte, forse anche troppo. Prima che non ci sarò più, però, continuerò a combattere per chi amo, per quello che credo e che amo. Abbiamo lavorato per molto tempo su qualcosa di importante e che sento molto vicino. Siamo lieti di mostrarvi qualcosa che sarà molto più di un semplice brand: sarà qualcosa che aiuterà le persone e il pianeta. Qualcosa che sarà simbolo di speranza e gentilezza. Speriamo che sia un anno buono per tutti e che insieme riusciamo a dare un po’ di luce in questo mondo buio”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Andrey Rublev (@andreyrublev)

> Le migliori racchette per il 2023, guida completa

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply