spot_img
spot_img

Atp 250 Marrakech, Vavassori eroico: annulla due match point e vola ai quarti
A

Continua la corsa di Andrea Vavassori sulla terra battuta dell’Atp 250 di Marrakech. Reduce dalle qualificazioni e dal successo all’esordio su Nicolas Jarry, il torinese ha sconfitto in rimonta Jaume Munar – numero 83 al mondo e specialista della superficie – guadagnandosi i quarti di finale del torneo.

Marrakech: colpaccio Vavassori in rimonta!

jaume munar
Foto Instagram Munar

Ha impiegato più di tre ore (3 h e 15 minuti) Vavassori per superare Munar agli ottavi dell’Atp 250 di Marrakech. Partita molto combattuta sulla terra marocchina, con l’azzurro quasi sempre sotto nel punteggio ma mai domo. Tanto da riuscire a ribaltarla confermando le sue doti di instancabile lottatore. Ecco come è andata in sintesi.

La partita

Parte forte lo spagnolo, che innanzitutto tiene il servizio a 15, poi piazza la zampata del 2-0 (alla prima delle tre palle break consecutive a sua disposizione) e quindi allunga sul 3-0 passando per i vantaggi. Vavassori, tuttavia, non si fa scoraggiare e in pochi minuti riesce a rimettersi in carreggiata con un bel colpo di reni.

Confronto estremamente equilibrato nel resto del parziale, durante il quale il torinese riesce ad annullare un set point sul suo servizio (decimo game). Si va al tie-break e anche qui avvengono diversi scambi di battuta, ma alla fine la spunta Munar, più solido nei momenti cruciali: 7-6(4).

Alla ripresa, l’iberico entra in campo intenzionato a chiudere la faccenda già nelle fasi iniziali. Centra il break in apertura e lo mantiene senza concedere nulla fino al decimo game, quando Vavassori si procura due occasioni di fila per il 5-5. L’aggancio riesce al primo colpo. Si va nuovamente al tie-break, stavolta però ad avere la meglio è proprio il giocatore nostrano, per 8 punti a 6, dopo essere stato sotto 2-5 e 4-6.

Nell’atto decisivo, caricato dalla conquista del secondo set, Vavassori cerca subito di spostare l’inerzia dalla sua parte. Si guadagna tre palle break nel primo game, ma Munar riesce ad annullargliele. Ci riprova nel terzo, ma lo spagnolo si salva ancora.

La svolta arriva nel quinto gioco, in cui l’azzurro strappa finalmente il break alla seconda delle tre opportunità consecutive a sua disposizione. In seguito, Vava si dimostra di ghiaccio e chiude con un 6-4.

Prestazione di altissimo livello la sua, per qualità ma soprattutto per tenacia. Ai quarti affronterà il numero 30 al mondo (nonché seconda forza del seeding) Daniel Evans, vincitore della sfida che l’ha visto opposto a Popyrin.

Dove vedere gli Atp 250 di Estoril e Marrakech in TV e streaming

Gli Atp 250 di Estoril e Marrakech sono visibili in diretta esclusiva su SuperTennis, canale 64 del digitale terrestre e 212 della piattaforma satellitare Sky. Inoltre, è possibile seguirli in streaming sul sito ufficiale di SuperTennis (supertennis.tv) o tramite le piattaforme SuperTenniX e Tennis TV (sia da PC che da smartphone).

>>> Il ranking Atp aggiornato in tempo reale

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img