spot_img
spot_img

Sinner, Alcaraz e Rune futuri Big 3? Auger-Aliassime non si dà per vinto
S

Felix Auger-Aliassime è stato una delle più grandi delusioni del 2023. Iniziato l’anno da numero 6 del mondo, il canadese non è riuscito a ripetere i buoni risultati del 2022 ed ha addirittura chiuso al numero 29 (il successo all’Atp500 di Basilea gli ha permesso di rimanere in top30).

Le parole di rivalsa

Nonostante la stagione con poche gioie, Auger-Aliassime non si dà per vinto. Il canadese, in una recente intervista con Eurosport, si è detto sicuro di avere lo stesso livello di tennis di giovani in rampa di lancio come Jannik Sinner, Carlos Alcaraz e Holger Rune.

Visti i risultati, non si direbbe, ma già dal primo mese in Australia potremo capire di che pasta è fatto Felix. Qualche segno di vita è arrivato dal cemento indoor europeo (sua superficie preferita), riuscirà a confermarsi durante l’Australian Summer of Tennis?

La verità è che a inizio stagione ero il numero sei del mondo e ora occupo la ventinovesima posizione. Come tennista devo accettarlo e provare a capirne le ragioni. Non si tratta di trovare scuse, ma di capire cosa è successo, cosa posso fare per tornare al mio miglior livello. Voglio andare ancora oltre.

Durante il tour americano la mia salute è migliorata. Ho ricominciato a giocare partite di qualità, ma non c’erano né la fiducia né il livello tennistico di un tempo.

Ci sono voluti alcuni mesi prima che mi ritrovassi nella posizione di vincere come è accaduto a Basilea. Devo capire con la mia squadra come tornare più velocemente al mio livello perché ci saranno infortuni, spero il meno possibile, anche in futuro. Spero che continui ad essere una parentesi nella mia carriera.

Questa è la mia sfida. Non sento di aver perso il treno. Io sono riuscito a fare alcune cose prima di Jannik Sinner, Carlos Alcaraz e Holger Rune, loro ne hanno realizzate altre dopo di me. Hanno avuto un anno molto buono, Sinner soprattutto a partire da Pechino, un po’ come me l’anno scorso.

Ho sempre avuto rivali e affrontato le avversità. Sono concentrato su quello che devo fare e sono ancora convinto di poter competere con tutti questi giocatori”.

9 Commenti

  1. obviously like your web-site but you need to test the spelling on quite a few of your posts. Several of them are rife with spelling problems and I to find it very troublesome to inform the reality on the other hand I’ll certainly come back again.

  2. Hi, Neat post. There’s an issue together with your web site in internet explorer, may test this텶E still is the marketplace chief and a good component of people will pass over your fantastic writing due to this problem.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img